Coronavirus e Home Care Premium, 3.238 i nuovi vincitori del progetto

Più di 3 mila anziani e disabili nuovi beneficiari del progetto Home Care Premium, ma di cosa si tratta?

di , pubblicato il
Più di 3 mila anziani e disabili nuovi beneficiari del progetto Home Care Premium, ma di cosa si tratta?

Le prestazioni di assistenza domiciliare (Home Care Premium) si rivolgono alle persone non autosufficienti, con l’obiettivo di intervenire sulla loro sfera socio – assistenziale e prevenirne il decadimento cognitivo.

I beneficiari hanno diritto:

  • a un contributo economico (prestazione prevalente) finalizzato al rimborso della spesa sostenuta per l’assistente domiciliare assunto con contratto di lavoro domestico;
  • a servizi di assistenza alla persona (prestazioni integrative) erogati dagli ambiti territoriali o da enti convenzionati con l’Istituto, previa accettazione del piano socio -assistenziale.
  • L’elenco degli ambiti territoriali sociali e degli enti pubblici convenzionati è pubblicato sul sito dell’Istituto, nella sezione dedicata al concorso.

Per maggiori informazioni e per farne domanda è possibile visitare la pagina web dedicata, direttamente dal sito dell’Inps.

 

Home Care Premium, più di 3 mila anziani e disabili nuovi beneficiari

L’Inps, con il comunicato stampa del 7 maggio 2020, rende noto che: “sono 3.238 i nuovi vincitori del progetto Home Care Premium, per effetto dello scorrimento straordinario della graduatoria 2019. Ad essi si aggiungono 11.804 nuovi idonei. Il totale degli assegnatari dei benefici, destinatari di prestazioni dirette e indirette a supporto di persone con disabilità, arriva così a 30.785”.

L’Inps spiega che alla luce del nuovo scenario di emergenza sociale che si è venuto a creare negli ultimi mesi, il Fondo Unitario per le Prestazioni Creditizie e Sociali, da cui vengono attinti i fondi per finanziare il progetto, sta rimodulando le prestazioni che eroga.

Principalmente, dunque, i nuovi beneficiari sono soggetti colpiti gravemente dall’emergenza COVID-19, i quali, in questi giorni, grazie all’Home Care Premium avranno la possibilità di essere assistiti e presi in cura presso il loro domicilio.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: ,