Contributo fondo perduto perequativo: c’è la proroga per la dichiarazione dei redditi

Per il contributo a fondo perduto perequativo, annunciata la proroga della Dichiarazione dei redditi 2021

di , pubblicato il
Contributo fondo perduto perequativo: c’è la proroga per la dichiarazione dei redditi

Arrivata l’ufficialità della proroga per la Dichiarazione dei redditi 2021 dei beneficiari del nuovo contributo a fondo perduto c.d. “perequativo”.

Il termine slitta dal 10 settembre 2021 al 30 settembre 2021. Ad annunciarlo è un comunicato stampa del MEF (Ministero dell’Economia e Finanze) pubblicato nella giornata di ieri 6 settembre 2021.

La dichiarazione redditi 2021 per il contributo a fondo perduto perequativo

Il termine ordinario per la presentazione della Dichiarazione dei redditi 2021 (anno d’imposta 2020), ricordiamo, è fissata al 30 novembre 2021.

Quest’anno, fanno eccezione alla predetta scadenza, i contribuenti che intendono richiedere il contributo a fondo perduto perequativo previsto dal decreto Sostegni bis. Infatti, il legislatore prevede per tali soggetti la necessità di presentare la Dichiarazione redditi 2021 in anticipo e precisamente entro il 10 settembre 2021.

La proroga annunciata dal MEF

Nei giorni trascorsi gli operatori del settore (su tutti i commercialisti) chiedevano a gran voce la proroga della data del 10 settembre 2021 almeno al 31 ottobre 2021.

La categoria evidenziava la necessità dello slittamento per via delle notevoli complessità che accompagnano la presentazione delle dichiarazioni dei redditi, particolarmente aggravate quest’anno dalle numerose informazioni aggiuntive che il contribuente è tenuto a fornire in sede di compilazione dei modelli relativamente alle molteplici misure agevolative introdotte nel 2020 e che impattano tanto sui quadri di determinazione del reddito, quanto su quello relativo al monitoraggio dei crediti d’imposta nonché sul prospetto relativo agli aiuti di Stato.

Ecco, quindi, che, anche se solo in parte, si è deciso di considerare tale esigenza prorogando la scadenza del 10 settembre 2021 al 30 settembre 2021.

Resta fermo che per le partite IVA non interessate dal contributo a fondo perduto perequativo, la scadenza della Dichiarazione redditi 2021 è quella del 30 novembre 2021 (salvo eventuali future proroghe).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,