Contributo di solidarietà 2013, versamento in scadenza il 16 marzo

Il 16 marzo prossimo è l'ultimo giorno utile per il versamento del contributo di solidarietà del 3% sui redditi oltre i 300mila euro annui

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Il 16 marzo prossimo è l'ultimo giorno utile per il versamento del contributo di solidarietà del 3% sui redditi oltre i 300mila euro annui

 In scadenza il prossimo 16 marzo il contributo del 3 sui redditi sopra i 300.000 euro lordi annui.

 Contributo di solidarietà nella manovra di Ferragosto

E’ stata la manovra di Ferragosto 2011, il Decreto legge n. 138 del 2011, a prevede che, a decorrere dal 1° gennaio 2011 e fino al 31 dicembre 2013 sul reddito complessivo di cui all’articolo 8 del TUIR n. 917/86, di importo superiore a 300.000 euro lordi annui, è dovuto un contributo  del 3% sulla parte eccedente il predetto importo. Il contributo  in questione inoltre è stato introdotto “in considerazione dell’eccezionalità della situazione economica internazionale e tenuto conto delle esigenze prioritarie di raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica concordati in sede europea”, è dovuto sul reddito complessivo (art. 8 del Testo unico imposte sui redditi, Tuir) di importo superiore ai 300mila euro lordi annui.

 Versamento in scadenza il 16 marzo

Per ciò che riguarda il versamento di tale contributo per i redditi sopra i 300mila euro, nel caso di dipendenti, sarà il sostituto d’imposta a determinare l’ammontare dello stesso, in sede di conguaglio di fine anno, e a trattenerlo ai fini del versamento. In particolare, proprio in relazione ai redditi di lavoro dipendente e ai redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente, l’importo del contributo viene trattenuto in unica soluzione nel periodo di paga in cui sono svolte le predette operazioni di conguaglio di fine anno ed è versato nei termini e secondo le modalità ordinarie dei versamenti delle ritenute.

 In particolare scade il 16 marzo 2013, il termine per il versamento, a cura dei sostituti d’imposta che hanno erogato redditi di lavoro dipendente e/o assimilati, del contributo in questione, qualora si sia proceduto alla trattenuta del contributo di solidarietà in sede di conguaglio di fine anno a febbraio 2013.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi, Lavoro e Contratti