Contributo a fondo perduto, già pagati 3 miliardi di euro per un milione di destinatari

L’importo complessivo già liquidato del contributo a fondo perduto supera quota 3 miliardi di euro.

di , pubblicato il
Contributo a fondo perduto decreto Sostegni il decesso dopo la domanda

A 16 giorni dall’apertura del canale telematico per l’invio delle domande del contributo a fondo perduto previsto dal decreto sostegni, i pagamenti eseguiti dall’Agenzia delle Entrate a favore di imprese e lavoratori autonomi sono più di un milione, per un importo complessivo che supera i 3 miliardi di euro.
A darne notizia è stata la stessa Agenzia delle entrate con un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito il 16 aprile 2021. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Contributo a fondo perduto, i settori maggiormente interessati

Più di un milione le domande di contributo a fondo perduto già lavorate. Di queste, spiega l’Agenzia delle entrate con il comunicato stampa del 16 aprile, sono 987.616 le istanze di contributo a fondo perduto per le quali è stato già inviato l’ordine di accredito sul conto corrente. A queste si i aggiungono i 22.269 contributi riconosciuti in forma di crediti di imposta da utilizzare in compensazione, per un totale di 1.009.885 contributi erogati. L’importo complessivo liquidato supera quota 3 miliardi di euro.
In base alla tipologia di attività:

  • 625 milioni di contributi sono stati destinati agli esercenti del commercio all’ingrosso e al dettaglio di autoveicoli e motocicli;
  • 608 milioni alle attività dei servizi di alloggio e ristorazione;
  • 336 milioni alle attività manifatturiere;
  • 324 milioni al settore dell’edilizia.

A livello regionale, i pagamenti più numerosi si sono registrati in Lombardia (circa 173 mila soggetti), segue il Lazio (108 mila), la Campania (103 mila), il Veneto (75 mila) e la Toscana (74 mila).

 

Contributo a fondo perduto, articoli correlati

Argomenti: ,