Contributo a fondo perduto ai forfettari: si perde la condizione di familiare a carico?

Possono essere considerati a carico, i familiari che nel corso dell’anno hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili

di , pubblicato il
Contributo a fondo perduto

Anche il contribuente in regime forfettario, ha potuto beneficiare dei vari contributi a fondo perduto erogati nel corso dell’emergenza Covid-19. E’ lecito chiedersi se tali aiuti concorrano o meno alla soglia per essere considerati familiari a carico.

Ecco la risposta.

I familiari a carico

Possono essere considerati a carico, i familiari che nel corso dell’anno hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili.

Inoltre, dall’anno 2019, sono considerati fiscalmente a carico i figli di età non superiore a 24 anni, che hanno posseduto nell’anno oggetto di dichiarazione, un reddito complessivo uguale o inferiore a 4.000 euro. Al lordo degli oneri deducibili.

Nel limite di reddito di 2.840,51 euro (o 4.000 euro), vanno computate anche le seguenti somme, che non sono comprese nel reddito complessivo Irpef:

  • il reddito dei fabbricati assoggettato alla cedolare secca;
  • le retribuzioni corrisposte da Enti e Organismi Internazionali, rappresentanze diplomatiche e consolari, missioni, Santa Sede, Enti gestiti direttamente da essa ed Enti Centrali della Chiesa Cattolica;
  • la quota esente dei redditi di lavoro dipendente prestato nelle zone di frontiera ed in altri Paesi limitrofi in via continuativa e come oggetto esclusivo del rapporto lavorativo da soggetti residenti nel territorio dello Stato;
  • ecc.

Come va considerato il reddito conseguito in regime forfettario?

La risposta è ricavabile dalle istruzioni che accompagnano la dichiarazione dei redditi, 730 e modello Redditi 2021.

Infatti, le istruzioni specificano che nei suddetti limiti reddituali, 2840,51/4.000 euro, deve essere considerato anche il reddito d’impresa o di lavoro autonomo assoggettato ad imposta sostitutiva in applicazione del regime forfetario.

Contributo a fondo perduto ai forfettari: si perde la condizione di familiare a carico?

Anche i contribuenti in regime forfettario hanno potuto beneficiare dei vari contributi a fondo perduto erogati nel corso dell’emergenza Covid-19.

E’ lecito chiedersi se tali aiuti concorrano o meno alla soglia reddituale per essere considerati familiari a carico.

Ebbene, la risposta può essere ricavata dalle disposizioni di cui all’art. 10-bis del D.L. 137/2020, decreto Ristori.

Tale articolo, prevede la non concorrenza al reddito di tutti i contributi e le indennita’ di qualsiasi natura erogati in via eccezionale a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Da qui, noi di Investire Oggi riteniamo che i contributi a fondo perduto e gli altri aiuti covi-19 non rilevino ai fini della verifica della soglia reddituale per essere considerati a carico. Ciò vale anche per i contribuenti in regime forfettario.

Soggetti che potranno essere considerati a carico di altri familiari se non superano i suddetti limiti reddituali.

Argomenti: ,