Contributi volontari per aumentare la pensione: ha senso?

Contributi volontari per aumentare la pensione è una mossa saggia? Vediamo il caso in questione.

di , pubblicato il
Contributi Inps

Buongiorno Dott.ssa  Patrizia, la seguo con molto interesse su Investire Oggi. Le espongo

la questione di mio interesse:

sono disoccupato da settembre 2017 e sto percependo l’ indennità  di disoccupazione, ho 61 anni con 41 anni e 2 mesi di contributi versati di cui 2 anni di contribuzione figurativa il cui versamento da parte dell’ INPS terminerà’ al 30 settembre 2019.

A luglio 2020 maturerò il requisito anagrafico per l’accesso a quota 100 e sto valutando di versare i contributi volontari per il periodo ottobre 2019 – luglio 2020 per aumentare l’importo dell’assegno.

Secondo Lei ha senso versare i contributi volontari ?

L’eventuale importo da versare sarà’ calcolato sull’ultima annualità’ di indennita’ Naspi o sull’ultima annualità’ effettivamente lavorata ?

La ringrazio anticipatamente.

Contributi volontari

Al riguardo le do semplicemente il mio parere. I contributi volontari sono a titolo oneroso e andrebbero ad aumentare il montante contributivo su cui è calcolato l’assegno pensionistico. Per una retribuzione media di 30mila euro annui l’incremento sull’assegno pensionistico è di circa 35 euro. Nel suo caso, non essendo neanche un anno di versamenti volontari l’aumento dell’assegno sarebbe davvero irrisorio e a mio avviso non ha senso versare i volontari (che è un grosso sacrificio). Meglio è, se proprio vuole versare questi soldi da qualche parte, aprire un conto deposito su cui le possono dare anche 1,75% annuo e avere tale somma a sua disposizione in caso di bisogno.

Io sono favorevole al versamento dei contributi volontari solo nei casi strettamente necessari, ovvero qualora non si è in possesso dei contributi necessari per accedere alla pensione, in tutti gli altri casi non lo ritengo opportuno. Ovviamente, come le ho anticipato all’inizio, questo è soltanto il mio parere personale. Poi valuti lei cosa è più conveniente nel suo caso.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,

I commenti sono chiusi.