Contributi volontari in un’unica soluzione, è possibile?

Come si procede al versamento dei contributi volontari arretrati?

di , pubblicato il
ricongiunzione contributi liberi professionisti
Salve,
le volevo chiedere se in via eccezionale si possono pagare 18 mesi di contributi in unica soluzione per potere accedere alla quota 41 precoci visto che ho presentato la domanda. Premetto che i bollettini mav mi erano arrivati non potendoli pagare perché è sopraggiunta la morte del mio caro padre. Ho fatto richiesta all’inps ma ho ricevuto solo due bollettini mav.
Cosi non riesco ad entrare nella legge 2018 spero di potere ricevere una soluzione in attesa cordiali saluti .

I contributi volontari non possono essere versati in un’unica soluzione ma di trimestre in trimestre.

Quindi non può versare i contributi volontari per 18 mesi prima, ma deve attenersi al versamento così come indicato dall’Inps, trimestre per trimestre.

L’unico modo che ha per accelerare il versamento dei contributi è vedere se ha qualche periodo da riscattare, tipo il servizio militare, il periodo di studi universitari, o qualche periodo di non lavoro collocato tra due contratti a tempo determinato successivi al 1996. In altro modo deve attenersi ai bollettini che le invia l’Inps.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,