Contributi INPS artigiani e commercianti: il Ristori bis sospende la rata di novembre?

Oggi, 16 novembre 2020, è in scadenza la terza rata dei contributi INPS artigiani e commercianti dovuti sul reddito minimale

di , pubblicato il
Oggi, 16 novembre 2020, è in scadenza la terza rata dei contributi INPS artigiani e commercianti dovuti sul reddito minimale

L’articolo 13, comma 1, del decreto-legge n. 137/2020 (decreto Ristori), come specificato dall’articolo 11 del decreto-legge n. 149/2020 (decreto Ristori bis), prevede la sospensione dei termini relativi ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali in scadenza nel mese di novembre 2020, ivi comprese le rate in scadenza nel medesimo mese relative alle rateazioni dei debiti in fase amministrativa concesse dall’Inps, precisando, come sopra anticipato, che tale sospensione non opera relativamente ai premi per l’assicurazione obbligatoria INAIL.

Ci viene chiesto se rientra nella sospensione anche la terza rata dei contributi INPS artigiani e commercianti in scadenza oggi 16 novembre 2020.

Contributi INPS artigiani e commercianti sul reddito minimale: le scadenze da ricordare

I soggetti che esercitano attività d’impresa o lavoro autonomo ed iscritti alla Gestione INPS artigiani e commercianti, sono chiamati a versare contributi previdenziali fissi calcolati sul c.d. reddito minimale stabilito annualmente dallo stesso ente di previdenza.

Il versamento dei contributi minimali è fatto in 4 rate mensili, aventi le seguenti scadenza:

  • 16 maggio (I° trimestre)
  • 20 agosto (II° trimestre)
  • 16 novembre (III° trimestre)
  • 16 febbraio dell’anno successivo (IV° trimestre).

Laddove la scadenza dovesse cadere in un giorno feriale (sabato, domenica o altro giorno rosso di calendario) si slitta al primo giorno lavorativo successivo.

Sospensione contributi previdenziale novembre 2020: le istruzioni INPS

Con riferimento alla domanda di cui in premessa, arrivata in redazione, precisiamo che l’INPS ha emanato la Circolare n. 129 del 2020, in cui detta chiarimenti in merito alla sospensione dei contributi previdenziali in scadenza in questo mese di novembre 2020. Nel documenti di prassi sono stati chiariti tra l’altro i seguenti aspetti:

  • Soggetti interessati alla sospensione contributiva
  • Versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali in scadenza nel mese di novembre 2020
  • Modalità di sospensione

Tra i soggetti interessati ed i contributi sospesi non sono menzionati quelli dovuti dagli artigiani e commercianti in scadenza oggi (ossia la terza).

Potrebbe anche interessarti:

Argomenti: , ,