Contributi a fondo perduto: erogati tutti quelli automatici

Completata la procedura di accredito dei contributi a fondo perduto automatici previsti dai diversi decreti Ristori

di , pubblicato il
Completata la procedura di accredito dei contributi a fondo perduto automatici previsti dai diversi decreti Ristori

Sono 9 miliardi di euro (per una platea di beneficiari rappresentata da 2,4 milioni di partite Iva) i contributi a fondo perduto e i ristori erogati dall’Agenzia delle Entrate fino al 7 dicembre 2020.

Si tratta dei numeri riferiti ai contributi a fondo perduto erogati in automatico e previsti dai diversi decreti (Ristori) emanati fino ad oggi dal legislativo a fronte dell’emergenza Covod-19.

Questi vanno ad aggiungersi agli accrediti relativi al contributo a fondo perduto di cui al decreto Rilancio (che ha portato bonifici per 6,6 miliardi di euro).

Erogati anche i contributi “centri storici”

Sono, invece, 28.000 i contributi a fondo perduto pagati in favore delle attività dei centri storici delle città italiane turistiche che hanno presentato apposita istanza (vedi anche Contributo fondo perduto centri storici: disponibile il portale per l’invio delle domande).

In merito ai tempi di accredito, i bonifici automatici sono avvenuti tra i 4 ed i 15 giorni successivi alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei rispettivi decreti.

Ad ogni modo, ad oggi, l’Agenzia delle Entrate fa sapere che sono stati accreditati tutti i contributi a fondo perdutoautomatici” previsti dai citati decreti Ristori (dal Ristori al Ristori quater).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,