Consegna 730 al sostituto d’imposta, scadenza rinviata

Un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, proroga al 16 maggio prossimo la scadenza per la consegna del modello 730 al sostituto di imposta

di , pubblicato il
Un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, proroga al 16 maggio prossimo la scadenza per la consegna del modello 730 al sostituto di imposta

Consegna 730 2013 al sostituto di imposta rinviata. Prorogata la scadenza della consegna del mod 730 per la presentazione al sostituto di imposta.

Consegna 730 2013

Oggi, 30 aprile 2013 doveva essere l’ultimo giorno utile per la consegna 730 2013, da parte del contribuente al proprio sostituto di imposta, datore di lavoro o ente pensionistico ( si veda per maggiori dettagli il nostro articolo 730 2013, scade domani la presentazione al sostituto di imposta).

Scadenza consegna 730 2013 rinviata

Si parla al passato, visto che in extremis è stato approvato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che fa slittare la scadenza della consegna 730 al sostituto di imposta dal 30 aprile 2013 al 16 maggio prossimo. Si legge infatti nel decreto in questione che i possessori di redditi indicati all’articolo 37, comma 1, del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, possono presentare l’apposita dichiarazione semplificata e le schede ai fini della destinazione del 5 e dell’8 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, entro il 16 maggio 2013 al proprio sostituto di imposta che intende prestare assistenza fiscale. A loro volta i sostituti di imposta, datori di lavoro o ente pensionistico, che prestano l’assistenza fiscale provvedono a consegnare al sostituto, entro il 14 giugno 2013, copia della dichiarazione elaborata ed il relativo prospetto di liquidazione.

Le nuove scadenze 730 2013

Sono quindi due le date principali che emergono dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri adottato il 29 aprile 2013 e in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale:

– 16 maggio 2013, il nuovo termine entro cui effettuare la consegna 730 al sostituto di imposta,

–  14 giugno 2013, data entro cui il sostituto di imposta deve consegnare al contribuente copia della dichiarazione 730 che è stata presentata.

730 sostituto d imposta

Si ricorda che con la consegna 730 al sostituto di imposta, entro il 16 maggio 2013, il contribuente non deve esibire la documentazione tributaria relativa alla dichiarazione.

Dopo la consegna 730 2013, il sostituto di imposta deve comunicare direttamente i dati contenuti nella dichiarazione dei redditi, per via telematica, al Ministero dell’Economia e delle Finanze e all’Agenzia delle Entrate, o consegnare i modelli 730 a un intermediario previsto dalla legge (agenzie postali, Caf o professionista abilitato, associazioni di categoria, professionisti), il quale invia i dati al Ministero dell’Economia e delle Finanze e all’Agenzia delle Entrate. Resta ferma, invece, la scadenza del 31 maggio prossimo, almeno per ora, per quei contribuenti che decidono di affidarsi al CAF o professionista abilitato per l’assistenza nella compilazione del mod 730 2013.

Argomenti: