Congedo straordinario retribuito legge 104 per assistere figli ricoverati: è possibile?

E' possibile chiedere il congedo straordinario retribuito per assistere figlio minore disabile ricoverato in ospedale?

di , pubblicato il
permessi-legge-104

Salve, io ho la bambina di 6 anni ricoverata da oltre una settimana e non si sa quando la dimettono ha la 104.Volevo sapere se era possibile chiedere l’aspettativa per 1 mese con la legge 104. Grazie.

Il congedo straordinario retribuito, quello che lei definisce aspettativa per legge 104, può essere richiesta per l’assistenza e la cura di un familiare con handicap grave in base alla legge 104 articolo 3 comma 3.

A parte il fatto che l’approvazione del congedo stesso non è immediata ma richiede una burocrazia di circa 60 giorni, purtroppo ha il presupposto, per poterne fruire, che la persona con disabilità da assistere non sia ricoverata a tempo pieno. Per ricovero a tempo pieno si intende il ricovero per tutte e 24 ore della giornata presso strutture pubbliche o private che assicurano assistenza sanitaria.

La circolare numero 155 dell’Inps del 3 dicembre 2010 individua le eccezioni alla norma, ovvero:

  • se il disabile deve interrompere il ricovero a tempo pieno per recarsi fuori della struttura per visite e terapie
  • se il diabile ricoverato versa in stato vegetativo o ha una prognosi infausta a breve termine
  • se il ricovero a tempo pieno è di un minore per il quale la struttura sanitaria documenti il bisogno di assistenza da parte di uno dei genitori.

Nel suo caso, quindi, può richiedere il congedo straordinario soltanto se la struttura ospedaliera le certifica, essendo sua figlia minore, il bisogno della bimba dell’assistenza di uno dei genitori.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,