Congedo straordinario legge 151: hanno diritto solo i lavoratori o anche i disoccupati?

Possono fruire del congedo straordinario 104 soltanto i lavoratori o anche eventuali parenti disoccupati? Vediamo cosa dice la normativa in proposito.

di , pubblicato il
Pensione e Congedo straordinario e ricovero legge 104 e gli aventi diritto

Buongiorno scusi per il mio disturbo volevo informazioni sulla legge 151.

Volevo sapere se era rivolta ai figli lavoratori o hanno anche diritto i figli disoccupati.
Grazie per il suo disturbo.

Congedo straordinario legge 151: chi ne ha diritto

La legge 151 stabilisce che per chi si prende cura di un familiare con handicap grave in base alla legge 104 articolo 3 comma 3, spetta un congedo retribuito di 2 anni dal lavoro.

Due anni di assenza dal lavoro indennizzata nella misura della retribuzione percepita nell’ultimo mese di lavoro che precede il congedo straordinario, nell’arco della vita lavorativa.

La legge è riferita, ovviamente, ai lavoratori dipendenti poiché l’indennità corrisposta per ogni mese di assenza dal lavoro è basata sull’ultima retribuzione prima della fruizione del congedo retribuito.

Non può essere rivolta, di conseguenza, ai figli disoccupati che, non avendo un lavoro, non possono chiedere un congedo dal proprio posto di lavoro e, di conseguenza un’indennità pari all’ultima retribuzione prima del congedo (non avendo una retribuzione).

In ogni caso secondo il decreto legislativo numero 151 del 26 marzo 2001, all’articolo 42, modificato dal decreto legislativo 119 del 2011 hanno titolo a fruire del congedo straordinario soltanto lavoratori dipendenti.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,