Congedo straordinario biennale: è fruibile dal lavoratore con handicap?

Lavoratore con handicap: può fruire del congedo straordinario?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Lavoratore con handicap: può fruire del congedo straordinario?

Vorrei sapere se il congedo straordinario  di due anni e’ ‘fruibile per s’è stessi. Grazie.

 

Il lavoratore con handicap titolare della legge 104, articolo 3 comma 3, può fruire per se stesso dei permessi retribuiti così come ne hanno diritto i lavoratori che assistono un familiare con handicap grave. Ma si può fruire del congedo biennale per se stessi?

Bisogna fare una distinzione in questo caso tra congedo straordinario retribuito e non retribuito.

Il congedo straordinario biennale retribuito, infatti, è riconosciuto soltanto ai lavoratori che assistono un familiare con handicap grave riconosciuto: durante l’assenza i lavoratori conservano il posto di lavoro, e sono retribuiti in base all’ultima busta paga prima del congedo.

Il lavoratore disabile può fruire del congedo straordinario retribuito soltanto se deve assistere un familiare con handicap grave ma non per se stesso poiché, a differenza dei permessi legge 104, il congedo straordinario retribuito non spetta per se stessi.

Congedo straordinario per lavoratori con handicap

I lavoratori con handicap per se stessi, però, possono fruire di un altro tipo di congedo straordinairio, non retribuito e chiamato congedo per gravi motivi personali. Si tratta di una aspettativa di 2 anni al massimo nell’arco della vita lavorativa nella quale il dipendente ha il diritto di conservazione del posto di lavoro. Sarà possibile, inoltre, riscattare o versare i contributi del periodo non lavorato.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti congedo straordinario legge 151, Legge 104

I commenti sono chiusi.