Congedo straordinario 104: come si chiede con il part time?

Come funziona il congedo straordinario retribuito per un lavoratore part time?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Legge 104

Buongiorno gentile Sig.r Patrizia,

sono dipendente della scuola, personale amministrativo. A mia madre è stato riconosciuto un handicap con gravità e, per assisterla adeguatamente, vorrei chiedere un periodo di congedo straordinario.

Il mio rapporto di lavoro è in regime di part-time verticale settimanale, lavoro dal lunedì al venerdì (sabato escluso). Come mi verrebbe calcolato il periodo di congedo straordinario, chiedendo un periodo continuativo? Andrà conteggiato anche il sabato, giornata in cui non sono tenuta al servizio? E il periodo di congedo di due anni, andrà riproporzionato al part-time?

Grazie mille per l’attenzione.

 

Se chiede un periodo di 2 anni di congedo straordinario retribuito continuativo esso sarà considerato sul suo orario di lavoro e la retribuzione sulla sua ultima busta paga prima del congedo. Ovviamente tutti i sabati e domeniche ricompresi nel congedo saranno compresi nei due anni. Per non aver conteggiati i giorni che non lavora dovrebbe chiedere un congedo frazionato ma dovrebbe lavorare sia il venerdì che il lunedì e solo in questo modo il sabato e la domenica non sarebbero conteggiati e avrebbe a disposizione 730 giorni effettivi lavorativi di congedo straordinario a disposizione.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti congedo straordinario legge 151, Welfare e previdenza, Legge 104