Congedo parentale

Il congedo parentale consiste nel diritto spettante sia alla madre e sia al padre di godere di un periodo di astensione dal lavoro da ripartire tra i due genitori e da fruire nei primi anni di vita del bambino.

Il congedo parentale, che in passato era chiamato astensione facoltativa, è il diritto che spetta ai genitori, quindi sia alla madre che al padre, di godere di 10 mesi di astensione dal lavoro nei primi 12 anni di vita del figlio, o dell’entrata in famiglia nei casi di bambini adottati o affidati (comunque non oltre il compimento del diciottesimo anno di vita).

I 10 mesi di congedo parentale possono essere fruiti da uno dei due genitori o in modo da ripartire il periodo tra i due genitori. Il congedo spetta anche qualora uno dei due genitori non ne abbia il diritto perchè disoccupato per fare in modo che uno dei due  sia accanto al bambino, per soddisfare le sue necessità e i suoi bisogni affettivi nei primi anni di vita.

Congedo parentale a chi spetta?

Il diritto al congedo parentale è riconosciuto a tutti i lavoratori dipendenti ma anche alle lavoratrici autonome o cocopro (per un periodo massimo di 3 mesi).

Congedo parentale: quanto dura?

Complessivamente i mesi di astensione dal lavoro della madre e del padre sommati non devono superare i 10 mesi:

  • spetta alla madre un periodo frazionato o continuativo non superiore a 6 mesi
  • spetta al padre un periodo frazionato o continuativo non superiore a 6 mesi
  • se uno solo dei due genitori ha diritto al congedo parentale o se è presente un solo genitore, allora spetta un periodo frazionato o continuativo non superiore a 10 mesi.

Se, però, il padre fruisce di almeno 3 mesi di congedo parentale il periodo complessivo dei periodi fruibili in totale da entrambi i genitori sale ad 11 mesi permettendo al padre di fruire in totale di 7 mesi di congedo parentale, questo per incentivare la fruizione dell’astensione facoltativa dal lavoro da parte del padre, in una società dove nella cura dei figli è maggiormente coinvolta la madre.

Congedo parentale ad ore

Con il D.Lgs. 80 del 2015 è stato stabilito che è possibile fruire del congedo parentale anche ad ore  limitandone l’utilizzo in questo modo: un genitore che fruisce del congedo parentale a ore non può assentarsi dal lavoro per più della metà del suo orario di lavoro giornaliero. Inoltre il lavoratore non può unire alle ore di congedo parentale altre ore di permesso legate alla maternità per incompatibilità, come ad esempio i riposi per allattamento.

Congedo parentale: trattamento economico

Il periodo di congedo parentale è retribuito con il 30% della retribuzione per i periodi fruiti fino al sesto anno di vita del bambino mentre per il restante periodo fruito dopo il compimento del sesto anno di vita del bambino il trattamento del 30% spetta soltanto se il reddito del genitore che fruisce del congedo è inferiore a 2,5 il trattamento minimo Inps fino al compimento degli 8 anni di vita. Dal compimento del sesto anno di vita del bambino non spetta alcuna retribuzione per la fruizione del congedo parentale.

1

Congedo parentale di paternità: indennizzo pari al 100% della retribuzione

Congedo parentale di paternità per 1 giorno nei primi 5 mesi di vita del figlio indennizzato al 100%. Le novità con la riforma del lavoro 2012

Leggi di Redazione InvestireOggi
2

Domanda congedo parentale, ecco come presentarla

L'Inps ha pubblicato on line il modulo per fare domanda di congedo parentale che ha subito novità importanti con l'ultima riforma del lavoro del ministro Fornero

Leggi di Redazione InvestireOggi
3

Congedo parentale co co pro, tutto sull'indennità

Tutto quello che occorre sapere sull'indennità di congedo parentale per i co co pro e gli iscritti alla gestione separata Inps, oggetto di chiarimenti con la circolare n. 77/2013

Leggi di Redazione InvestireOggi
4

Congedo parentale co co pro,tutti i requisiti per fare domanda

Anche i lavoratori a progetto, i co co pro, possono fruire del congedo parentale per un periodo massimo di 3 mesi e nel primo anno di vita del figlio. Ecco cosa sapere

Leggi di Redazione InvestireOggi
5

Congedi parentali a ore: come si presentare la domanda | Chiarimenti Inps

Come presentare la domanda per fruire del congedo parentale a ore? Arrivano le istruzioni dell'Inps.

Leggi di Patrizia Del Pidio
6

Congedo parentale ad ore: incompatibilità con altri permessi

In quali casi il congedo parentale ad ore è compatibile con altri permessi? I chiarimenti dell'Inps

Leggi di Alessandra De Angelis