Condizionatore senza unità esterna: chiarimenti sui bonus

Il bonus condizionatori si può richiedere anche per modelli senza unità esterna?

di , pubblicato il
bonus-climatizzatore

Vorrei comprare un condizionatore per la camera da letto e la sala ma nel mio appartamento non ho balconi e sulla facciata non è possibile per regolamento condominiale apporre nessun elemento che ne comprometta il decoro architettonico. Mi chiedo se il condominio possa impedirmi di comprare il condizionatore, anche perché in casa con me vivono due persone anziane. Il modello di condizionatore incide sul bonus che si può chiedere come detrazione?

In questo periodo di caldo ci arrivano molte richieste di consulenza fiscale in merito al bonus condizionatori: quali detrazioni si possono chiedere, per quali modelli etc.

Bonus condizionatori 2019: guida alle detrazioni che si possono chiedere

Non esiste un vero e proprio bonus condizionatori. Esistono però delle fattispecie in cui, dall’acquisto e installazione del condizionatore, può derivare la richiesta di una detrazione. Le alternative includono:
– bonus ristrutturazioni del 50%: per i condizionatori che garantiscono risparmio energetico;
– bonus mobili del 50% a seguito di lavori di ristrutturazioni straordinarie (importo massimo 10 mila euro di spesa e solo per impianti di classe A+);
– ecobonus 65% per i climatizzatori dotati di pompa di calore ad alta efficienza acquistati in sostituzione di un vecchio impianto meno performante (valido fino al 31 dicembre 2019).

E’ intuibile che, nei casi in cui il bonus condizionatore può arrivare al 65%, il prezzo medio del modello, dovendo garantire risparmio energetico, tenderà ad essere superiore. La scelta della strada da intraprendere per ottenere il bonus condizionatore nel caso specifico, quindi, dipende dalle circostanze e dal modello.

Bonus condizionatore 2019: per quali modelli si può chiedere?

Può accadere, come nel caso che ci ha proposto il lettore, che sia necessario predisporre un condizionatore senza unità esterna. Pensiamo ad appartamenti senza balconi, edifici con vincoli storico-architettonici sulla facciata, regolamenti condominiali etc. I climatizzatori monoblocco con tubi a muro possono risolvere questi problemi. Anche per questi modelli, fermo restando i requisiti sopra esplicitati, è possibile procedere alla richiesta del bonus condizionatore.

Leggi anche:

Condizionatore fisso o portatile: quale conviene?

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.


Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,