Concorso Ministero della Giustizia: in arrivo 1850 posti per Funzionari Giudiziari

Nuovo concorso in arrivo per migliaia di posti nel Ministero della Giustizia. Un altro bando è stato indetto dalla banca d'Italia.

di , pubblicato il
Nuovo concorso in arrivo per migliaia di posti nel Ministero della Giustizia. Un altro bando è stato indetto dalla banca d'Italia.

Nuovo concorso da parte del Ministero della Giustizia che indirà un bando per 1850 posti di lavoro, per Funzionari Giudiziari. Il bando prevede contratti a tempo indeterminato. Di seguito le informazioni sul concorso, che ancora non è stato pubblicato.

Concorso Ministero della Giustizia, requisiti e posti

Il Ministero della Giustizia bandirà un concorso per Funzionari Giudiziari. Sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.

136 del 12-06-2019, è stato pubblicato il decreto 18 aprile 2019 che prevede il bando di personale amministrativo non dirigenziale, area funzionale terza, fascia retributiva F1. Saranno anche previsti 903 posti per Assistenti Giudiziari, area funzionale seconda, fascia retributiva F2, i quali dovrebbero essere reclutati tramite scorrimento della graduatoria derivante dal concorso per Assistente Giudiziario.

Al momento si sa che possono partecipare al concorso i possessori di laurea triennale o magistrale o diploma di laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio o Scienze Politiche o discipline equipollenti, conoscenze informatiche e conoscenza di una lingua straniera.

Al momento non è stato pubblicato il bando, si attendono maggiori notizie per quanto riguarda la data di avvio e le prove di selezione.

Concorso banca d’Italia, info e requisiti

La Banca d’Italia con sede a Roma ha pubblicato un concorso per 5 tecnici. La domanda può essere inviata entro il 30 luglio. Per quanto riguarda i requisiti richiesti si richiedono:

-cittadinanza italiana o Ue

-almeno 18 anni di età

-godimento diritti civili e politici

-idoneità fisica all’impiego

-diploma di secondo grado con votazione di almeno 80/100 o 48/100

– esperienza di almeno 2 anni nel campo della supervisione apparati produttivi industriali.

Come accennato la domanda può essere inviata entro il 30 luglio, in seguito i candidati dovranno affrontare una prova scritta e una orale su argomenti indicati nel bando di concorso.

La candidatura può essere inviata tramite questa pagina 

Leggi anche: Concorso infermieri Marche e Emilia Romagna: bandi con scadenza a luglio

Concorso Polizia di Stato 2019: bando per 1515 Allievi Agenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,