Concorso Inps 2018 per praticanti avvocati: requisiti e come candidarsi

E' stato indetto il concorso INPS per laureati in Giurisprudenza. Ecco come partecipare.

di Chiara Lanari, pubblicato il
E' stato indetto il concorso  INPS per laureati in Giurisprudenza. Ecco come partecipare.

L’Inps ha aperto un nuovo bando per svolgere la pratica forense rivolto a laureati in Giurisprudenza. Il concorso è valido per Trento, la pratica si svolgerà infatti presso l’Ufficio Legale della città. Vediamo di avere maggiori informazioni in merito al bando indetto dall’Istituto Nazionale Previdenziale Sociale.

Concorso Inps per praticanti avvocati

Il bando INPS per laureati in Giurisprudenza è rivolto a candidati che vogliono intraprendere la carriera di avvocati e durante il periodo di praticantato saranno affiancati ad un Avvocato Inps, parteciperanno anche alle udienze giudiziali in affiancamento e il tutto avrà una durata non superiore a 12 mesi. I vincitori inizieranno il periodo di praticantato presso le Avvocature Territoriali dell’INPS in modo da ottenere il titolo per partecipare poi all’esame per l’abilitazione per la professione di avvocato. Come dicevamo, il concorso è rivolto a laureati in giurisprudenza e il bando riguarda la regione Trentino Alto Adige, nello specifico l’Ufficio Legale INPS di Trento. Di seguito i requisiti necessari per partecipare.

I posti sono due e i candidati dovranno possedere:

-cittadinanza italiana o se non Ue i requisiti previsti dall’art. 17, comma 2, della L. 247 / 2012

– essere iscritti nel registro dei praticanti presso il Consiglio dell’Ordine da almeno 3 mesi

-laurea in Giurisprudenza

– assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso

-non svolgere o aver svolto incarichi in enti di diritto privato regolati o finanziati dalla P.A

Tutti i requisiti al completo sono disponibili nel bando Inps.

Ricordiamo che ai due candidati verrà erogato un rimborso di 450 euro mentre la scadenza è al 10 maggio.

Come candidarsi e iter

I candidati saranno selezionati in base al voto di laurea e in  base al voto ottenuto nelle seguenti materie: Diritto civile, Procedura Civile, Diritto Amministrativo, Diritto Penale, Procedura Penale, Diritto del Lavoro. La domanda va inviata entro il 10 maggio utilizzando la posta PEC all’indirizzo [email protected];

Oppure da spedire tramite raccomandata con avviso di ricevimento, all’INPS – Direzione regionale Trentino Alto Adige – Via Antonio Rosmini, 40 – 38100 Trento.

Maggiori informazioni sul sito Inps.

Leggi anche: Concorso Ministero della Difesa 2018: bando per 35 atleti esercito, info e requisiti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro, Bandi e concorsi, News lavoro, Altri concorsi