Concorso Guardia di Finanza 2020: bando per 930 Allievi Marescialli

Concorso Guardia di Finanza per allievi marescialli: requisiti e scadenze del bando per 930 posti.

di , pubblicato il
Guide e accompagnatori turistici

Nuovo concorso da parte della Guardia di Finanza che ha pubblicato un bando di concorso per allievi marescialli finalizzato al reclutamento di 930 giovani per la partecipazione al concorso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della GDF. Di seguito i dettagli sui posti a concorso, requisiti e prove.

Bando per 930 allievi marescialli della guardia di finanza, posti a concorso e requisiti

Partiamo dai posti a concorso così divisi:

-860 posti per Allievi Marescialli del contingente ordinario

-70 posti allievi contingente di mare di cui  30 per la specializzazione tecnico di macchine,  20 per la specializzazione nocchiere,  15 per nocchiere abilitato al comando, 5 per la specializzazione tecnico dei sistemi di comunicazione e scoperta.

Il bando di concorso della Guardia di Finanza è rivolto a candidati che possiedono i seguenti requisiti. Per i giovani che già appartengono al ruolo di sovrintendenti, appuntati e finanzieri, allievi finanzieri e ufficiali è necessario non aver superato 35 anni, assenza di condanne penali o assenza di procedimento disciplinare e non essere stati sospesi dal servizio. Per i cittadini italiani, invece, è necessario non aver superato 26 anni di età, età minima per candidarsi 17 anni, godimento dei diritti civili e politici, non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, assenza di condanne penali. Tutti i requisiti al completo sia per i cittadini italiani sia per coloro che appartengono ai ruoli sopra indicati si trovano nel bando di concorso. Va anche ricordato che tutti i candidati devono possedere un diploma di istruzione di secondo grado.

Scadenza domanda e informazioni sulle prove

La domanda va inviata entro le ore 12 del giorno 3 aprile 2020. In seguito sono previste una prova preliminare con questionari a risposta multipla, una prova scritta di italiano, una prova di efficienza fisica, accertamenti psico-fisici, attitudinali e una prova orale.

Sono previste anche delle prove facoltative di lingua inglese e informatica. Gli interessati possono inviare la domanda collegandosi a questa pagina e seguendo il procedimento indicato nel link, dove sono disponibili dettagli anche sul bando.

Leggi anche: Concorso Esercito 2020: bando per 40 Atleti, volontari VFP4, cosa sapere

 

Argomenti: , ,