Concorso Guardia di Finanza 2020: bando per 66 Allievi Ufficiali

Attivato il bando della GDF per 66 Allievi Ufficiali. Informazioni su requisiti e scadenze.

di , pubblicato il
Attivato il bando della GDF per 66 Allievi Ufficiali. Informazioni su requisiti e scadenze.

Nuovo concorso della Guardia di Finanza per 66 posti per il corso dell’Accademia della GF 2020-2021. Vediamo di che cosa si tratta e come candidarsi.

Bando Guardia di Finanza per 66 posti

E’ stato pubblicato il bando della Guardia di Finanza per Allievi Ufficiali 2020 – 2021 per l’immissione al corso dell’Accademia. Lo scopo è reclutare 66 candidati come Allievo Ufficiale del “ruolo normale” . Per partecipare è necessario presentare la domanda entro il 21 febbraio e possedere alcuni requisiti.

Nel dettaglio i posti sono così ripartiti: 58 destinati al comparto ordinario, di cui 1 è riservato ai candidati in possesso dell’attestato di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976,  1 è riservato al coniuge, ai figli superstiti, o ai parenti in linea collaterale di secondo grado qualora unici superstiti, del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizio mentre 8 sono destinati al comparto aeronavale.

Requisiti e informazioni sulle prove

Per partecipare occorre essere cittadini italiani che non hanno superato 22 anni di età o 28esimo anno di età nel caso di ispettori, i sovrintendenti, appuntati e finanzieri della GF in servizio. Per i normali cittadini è necessario rispettare i requisiti classici dei concorsi quali godimento dei diritti civili e politici, assenza di condanne penali etc. Tutti i dettagli sui requisiti sono descritti nel bando di concorso.

Come anticipato la scadenza è fissata al 21 febbraio. In seguito i candidati dovranno affrontare una prova preselettiva di cultura generale, una prova scritta, una prova di efficienza fisica, una di idoneità attitudinale e psicofisica, una prova orale e prove di lingua straniera e informatica facoltative. Saranno anche valutati i titoli. Come riporta il bando sono previste anche delle visite mediche.

I candidati interessati possono inviare la domanda seguendo la procedura online al sito Guardia di Finanza – Portale o tramite pec a [email protected] I vincitori del concorso otterranno un rimborso delle spese di viaggio verso la sede in cui frequenteranno il corso.

Leggi anche: Concorso Inps 2020 per duemila posti: si attende uscita bando

Concorso Senato Repubblica: bando per 30 Assistenti Parlamentari con licenza media

Argomenti: , ,