Concorso Fatebenefratelli Sacco di Milano 2018: 3 bandi per amministravi e dirigenti medici, le info

Aperti tre bandi per amministrativi e dirigenti medici da parte dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Fatebenefratelli Sacco di Milano.

di Chiara Lanari, pubblicato il
Aperti tre bandi per amministrativi e dirigenti medici da parte dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Fatebenefratelli Sacco di Milano.

Nuovi concorsi da parte dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Fatebenefratelli Sacco di Milano che ha indetto tre bandi per assumere diverse figure professionali. Vediamo di seguito le specifiche del bando, quando scade la domanda e i requisiti per partecipare.

Concorso Fatebenefratelli Sacco di Milano, le posizioni aperte

Sono tre i bandi di concorso da parte dell’azienda Fatebenefratelli Sacco di Milano. Il primo riguarda l’assunzione di 3 assistenti amministrativi a tempo indeterminato e pieno – Cat. C, il secondo bando è per l’assunzione di 4 Collaboratori Amministrativo Professionali a tempo indeterminato e pieno – Cat. D e il terzo bando per l’assunzione di 3 Dirigenti Medici a tempo indeterminato, da assegnare all’area Medica e delle Specialità Mediche. Per quanto riguarda i primi due bandi per amministrativi, viene ricordato che la metà dei posti sarà favorita per i dipendenti a tempo indeterminato della ASST Fatebenefratelli Sacco.

Requisiti

Per poter inviare la domanda per partecipare ad uno dei bandi di concorso proposti è necessario possedere alcuni requisiti come cittadinanza italiana, o uno dei Paesi dell’Unione Europea (per maggiori dettagli è possibile consultare il bando), godere dei diritti civili e politici, idoneità fisica all’impiego e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego. Servono inoltre alcuni requisiti specifici che variano in base al bando:

-diploma di istruzione secondaria di secondo grado per il bando assistenti amministrativi

–  laurea Specialistica in Economia e Commercio o Giurisprudenza o Scienze Politiche o titoli equipollenti o laurea magistrale in Economia e Commercio o Giurisprudenza o Scienze Politiche o titoli equipollenti o Diploma di laurea in Economia e Commercio o Giurisprudenza o Scienze Politiche conseguito con il vecchio ordinamento universitario per il bando Collaboratori Amministrativo Professionali.

laurea in Medicina e Chirurgia, specializzazione in medicina interna o affine e iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi per il bando dirigenti medici.

Come candidarsi e prove

Sono previste delle prove preselettive solo per i primi due bandi e solo nel caso in cui le domande superino un certo numero. Altrimenti i candidati dovranno affrontare una prova scritta, una orale e una pratica. La domanda va inviata entro le ore 16:00 del 14 Maggio 2018 collegandosi alla pagina dedicata al concorso con tutte le informazioni dettagliate anche sulle prove.

Leggi anche: Concorso Agenzia delle Entrate 2018: 4 bandi per 650 posti a tempo indeterminato, scadenza e requisiti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro, Bandi e concorsi, News lavoro, Altri concorsi