Concorso Comune di Napoli 2018: bando per 169 posti, info requisiti e chi può partecipare

Nuovo concorso da parte del Comune di Napoli per assistenti sociali, istruttori direttivi, amministrativi, educatori professionali, istruttori direttivi informatici e istruttori direttivi psicologi.

di , pubblicato il
Nuovo concorso da parte del Comune di Napoli per assistenti sociali, istruttori direttivi, amministrativi, educatori professionali, istruttori direttivi informatici e istruttori direttivi psicologi.

Nuove assunzioni da parte del Comune di Napoli per 169 posti a tempo determinato. Il bando pubblicato riguarda l’assunzione di assistenti sociali, istruttori direttivi, amministrativi, educatori professionali, istruttori direttivi informatici e istruttori direttivi psicologi. Vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta e chi può inviare la domanda con tanto di scadenza.

Concorso Comune di Napoli, chi può partecipare

Il Comune di Napoli ha indetto un concorso per 169 posti a tempo determinato. Nel dettaglio si  assumeranno 54 assistenti sociali categoria D1 a tempo pieno, 37 istruttori direttivi amministrativi categoria D1 a tempo pieno, 50 educatori professionali categoria D1 a tempo pieno, 7 istruttori direttivi informatici categoria D1 a tempo pieno e a tempo determinato e parziale al 50% 21 istruttori direttivi psicologi categoria D1. Nel bando si legge che il rapporto di lavoro per i profili di Assistente Sociale, Istruttore Direttivo Amministrativo ed Istruttore Direttivo Informatico e di Educatore Professionale e Istruttore Direttivo Psicologo, sarà regolato da un contratto individuale a tempo determinato, mentre il trattamento economico è quello previsto per il profilo professionale corrispondente a quello di partecipazione. Per candidarsi occorre possedere dei requisiti:

-cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana

-avere almeno 18 anni

-godere dei diritti civili e politici, idoneità all’impiego

-laurea e titolo di studio in base alla posizione richiesta

Per assistentente sociale:

  • Diploma di Laurea triennale in Servizio Sociale oppure Laurea Triennale nella classe 6 (Scienze del Servizio Sociale) Laurea Magistrale o Laurea Specialistica nella classe 57/S (Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali oppure Laurea magistrale in Servizio sociale e politiche sociali). Iscrizione all’albo.

Per Istruttore Direttivo Amministrativo:

  • Laurea triennale o Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio Ordinamento in Giurisprudenza o Economia e Commercio o equipollenti.

Per educatore professionale:

  • Diploma universitario di primo livello o Laurea triennale, Laurea magistrale o Laurea specialistica o Diploma di Laurea conseguito ai sensi dell’ordinamento universitario previgente al D.M. 3 novembre 1999 n. 509 in scienze dell’educazione o discipline equipollenti.

Per istruttore direttivo informatico:

  • Diploma universitario di primo livello o Laurea triennale di cui al D.M. 22 ottobre 2004 n. 270, ovvero Laurea magistrale o Laurea specialistica o Diploma di Laurea conseguito ai sensi dell’ordinamento universitario previgente al D.M. 3 novembre 1999 n. 509, in informatica, ingegneria informatica, ingegneria elettronica o equipollenti.

Per istruttore direttivo psicologo:

  • Laurea vecchio ordinamento, magistrale o Laurea Specialistica (quinquennale) in Psicologia nonché Iscrizione alla Sezione A dell’Albo degli Psicologi.

Come inviare la candidatura

Per inviare la domanda e partecipare al concorso del Comune di Napoli, è necessario candidarsi entro le ore 12 del 28 maggio 2018. Il Comune specifica anche che tramite l’indirizzo email [email protected] è possibile richiedere informazioni mentre il bando completo si trova a questo link. Maggiori info sul concorso e la modalità di invio domanda si trovano su www.comune.napoli.it.

Leggi anche: Concorso Inps 2018: maxi bando per 967 posti, requisiti, scadenze e info prove

Argomenti: , , , ,