Come sostituire il medico di base e il pediatra in pensione se nessun altro ha posto: istruzioni USL

Vediamo come sostituire il medico di base e il pediatra in pensione se nessun altro ha posto. E questo in base alle istruzioni che, al riguardo, sono fornite dalle Unità Sanitarie Locali (USL). Tutte le info utili ed essenziali.

di , pubblicato il
Come sostituire il medico di base e il pediatra in pensione se nessun altro ha posto: istruzioni USL

Vediamo come sostituire il medico di base e il pediatra in pensione se nessun altro ha posto. E questo in base alle istruzioni che, al riguardo, sono fornite dalle Unità Sanitarie Locali (USL). Nel dettaglio, c’è da dire in merito, prima di tutto, che il ritiro dal lavoro di tanti pediatri e di tanti medici di famiglia sta creando non pochi problemi alle famiglie. Anche perché questi numericamente poi non vengono subito sostituiti.

Detto questo, su come sostituire il medico di base e il pediatra in pensione se nessun altro ha posto, c’è da dire che in tal caso il nucleo familiare è chiamato a fare una nuova scelta. E nel farlo in genere ci sono diverse modalità. Proprio al fine di trovare un nuovo pediatra. O un nuovo medico di base.

Come sostituire il medico di base e il pediatra in pensione se nessun altro ha posto: istruzioni USL

In particolare, su come sostituire il medico di base e il pediatra in pensione se nessun altro ha posto la via più semplice è quella di fare una telefonata.

Oppure le USL mettono a disposizione online l’apposito modulo web di scelta del medico. E spesso pure delle app dedicate e delle sezioni online con accesso tramite autenticazione. Ovverosia, forniti di identità digitale SPID. Così come è riportato in questo articolo.

Attualmente sono tantissime in Italia le famiglie che sono prive di assistenza di base. Proprio perché c’è da sostituire il medico di base o il pediatra in pensione. Al punto che ci sono comuni dove attualmente per ogni 10.000 abitanti si contano appena 3 medici di famiglia.

Allarme assistenza di base per i cittadini, con la situazione che si aggrava con la pandemia

Quella su come sostituire il medico di base e il pediatra in pensione se nessun altro ha posto, di conseguenza, non è più una criticità.

Ma è un vero e proprio allarme in quanto i medici ed i pediatri, tra l’altro, fanno fatica a gestire tutte le richieste anche a causa dei sovraccarichi causati dalla pandemia di Covid-19.

Argomenti: , ,