Come abbassare l’età per le pensioni 2022: ecco le due alternative possibili al momento

Come abbassare l'età per le pensioni 2022: ecco le due alternative possibili al momento. Perché per andare oltre quota 100 ci sono tante proposte sul tavolo, eccone 2 tra le candidate.

di , pubblicato il
Come abbassare l'età per le pensioni 2022: ecco le due alternative possibili al momento

Su come abbassare l’età per le pensioni 2022: ecco le due alternative possibili al momento. Ovverosia, andare oltre la quota 100 introducendo nuovi meccanismi di pensionamento anticipato non a 62, ma a 63 anni di età. Mentre l’altra ipotesi sul tavolo è quella di scorporare, con il pensionamento anticipato, la quota contributiva da quella retributiva.

Si tratta, su come abbassare l’età per le pensioni 2022, di ipotesi che poggiano su un unico fatto. Ovverosia, quello per cui, dall’1 gennaio del 2022, l’attuale quota 100 in scadenza non ci sarà più. Il che significa che, non avendo maturato i requisiti di pensionamento anticipato entro il 31 dicembre del 2021, non basteranno più 62 anni di età e 38 anni di contributi versati per ritirarsi dal lavoro.

Come abbassare l’età per le pensioni 2022: ecco le due alternative possibili al momento

Su come abbassare l’età per le pensioni 2022 si attende tra l’altro che il Governo italiano in merito esca allo scoperto. Perché, sulla riforma delle pensioni, i rumors e le indiscrezioni si susseguono e si rincorrono. Ma in realtà ad oggi non c’è nulla di concreto e di ufficiale.

Nel dettaglio, su come abbassare l’età per le pensioni 2022, la proposta di uscita da lavoro anticipata a 63 anni prevede una decurtazione dell’assegno. Ragion per cui la misura, rispetto all’attuale quota 100, sarebbe più vantaggiosa per le casse dello Stato italiano. Ma chiaramente e palesemente meno conveniente per i lavoratori.

Pensionamento anticipato con lo scorporo della quota contributiva da quella retributiva

Come è strutturata invece la proposta di pensionamento anticipato con lo scorporo della quota contributiva da quella retributiva? Quindi, su come abbassare l’età per le pensioni 2022? In questo caso, a 62-63 anni, il lavoratore sarebbe accompagnato verso i 67 anni con un anticipo pensionistico calcolato sulla quota contributiva.

Dopodiché a 67 anni otterrebbe poi il resto calcolato sulla quota retributiva.

Le due ipotesi di pensionamento anticipato sono tra le candidate alla sostituzione di quota 100. Anche per evitare il ritorno in auge dello scalone della riforma Fornero. Ma in realtà molti lavoratori e molte lavoratrici, per il 2022, sperano pure nella conferma di altre misure per l’uscita anticipata. Dall’Ape social a Opzione Donna. Su come abbassare l’età per le pensioni 2022, quindi, tutto è ancora in gioco.

Argomenti: , , , , ,