Cibi surgelati al ristorante: cosa succede se il Menù non lo indica

Cibi congelati al ristorante: cosa fare e cosa dice la legge se nel menù non è indicata la presenza di elementi surgelati.

di , pubblicato il
Cibi congelati al ristorante: cosa fare e cosa dice la legge se nel menù non è indicata la presenza di elementi surgelati.

Che cosa succede se in un ristorante il commerciante non indica che il menù prevede cibi congelati? Non è la prima volta che un cliente si lamenta perché ha mangiato un alimento congelato senza esserne a conoscenza, pensando di mangiare un cibo fresco. Questo accade soprattutto quando si tratta di pesce o carne. Il problema dei cibi surgelati al ristorante è piuttosto noto e non sempre la ragione sta dalla parte del cliente. Infatti, il ristoratore può sostenere che quel giorno la pescheria era chiusa e ha dovuto servire un piatto surgelato.

La sentenza della Corte di Cassazione fa chiarezza

A fare chiarezza ci ha pensato la Corte di Cassazione con una recente sentenza, che ha stabilito che il commerciante o ristoratore che non avvisa prima il cliente della presenza di cibi surgelati nel menù commette il reato di frode commerciale. In sostanza, non è giustificabile sostenere che la pescheria era chiusa o delegare colpe ad altri. Per legge il menù deve contenere tutti i dettagli sui cibi presenti e indicare se vi sono prodotti surgelati adoperati per la preparazione di alcuni piatti, proprio perché il menù proposto al ristorante è al pari di una proposta contrattuale e tutti gli elementi devono essere chiari e ben specificati.

La legge, insomma, obbliga il ristoratore di dichiarare la qualità dei prodotti offerti ai consumatori e la mancata comunicazione di un cibo surgelato presente nel menù equivale ad una frode nell’esercizio del commercio. A tal proposito, i clienti che hanno avuto il sospetto di aver mangiato un cibo congelato, e non sono stati avvisati prima, possono fare segnalazione alla Nas o ai carabinieri. Questi potranno presentarsi nel ristorante in questione e controllare se effettivamente sono presenti cibi surgelati in frigo.

In caso di risposta affermativa potrebbero contestare il reato di frode alimentare al proprietario del ristorante. Leggi anche come aprire un ristorante in casa.

Argomenti: ,