Cibi pericolosi per la salute, ultimi aggiornamenti

Avvisi di "allerta salute" diramati dal Ministero della Salute su lotti di cibi pericolosi: ecco i lotti e le scadenze.

di , pubblicato il
Avvisi di

Cibi pericolosi per la salute ritirati dal mercato, con allerta del Ministero della Salute e del Rasff, lista aggiornata ad oggi.

Salame con salmonella ritirato dai supermercati Auchan

Un lotto di salame richiamato dai supermercati perché a rischio microbiologico.

Nel salame felino prodotto dal salumificio “La Felinese Salumi spa di Parma”, è stata rilevata la presenza di Salmonella spp.

Le confezioni richiamate sono da 500 grammi appartenenti al lotto SF29E248, con scadenza al 28-11-2017 e 29-11-2017.

Per maggiori informazioni: Salame con salmonella ritirato dai supermercati Auchan

Salume con Listeria Coppa di Testa

Il ritiro è stato predisposto dal Ministero della salute, la presenza di Listeria monocytogenes è stata rilevata su un campione del prodotto analizzato in regime di autocontrollo. Il lotto di produzione in questione è il numero 17/039 commercializzato dall’Antica Norcineria F.lli Ansuini snc. Il marchio di identificazione dello stabilimento del produttore del lotto contaminato è IT 1861/L CE con la data di scadenza 01/2018.

La confezione del salume si presenta sottovuoto da 300 gr.

Per maggiori informazioni: Salume con Listeria, Coppa di Testa, ritirato dal mercato, marca e lotto

Latte di pecora italiano con troppo piombo

La segnalazione arriva da Rasff, rischio grave per la salute dei consumatori. Il ritiro scatta in tutta l’Europa, in Italia il Ministero della Salute e le autorità sanitarie non hanno ancor chiarito se vi sono rischi anche in Italia.

Il latte con eccesso di piombo proviene dall’Italia è distribuito in Croazia e Germania. Il Ministero della salute non ha chiarito ancora se ci sono rischi anche in Italia. Il latte è impiegato per prodotti lattiero-caseari.

L’allarme è stato lanciato dal RASFF, il sistema di allerta rapido dell’UE, che ha attivato un avviso di sicurezza (2017.1688).

Per maggiori informazioni: Latte di pecora italiano con piombo, rischio grave per la salute, ritirato dal mercato

Spaghetti con alluminio, prodotti in Italia

Troppo alluminio negli spaghetti, ritirati dal mercato, l’allarme è stato lanciato dal RASFF (Rapid Alert System for Food and Feed), il ritiro in Europa, ma l’Italia non avverte i consumatori.

Gli spaghetti con eccesso di alluminio sono provenienti dall’Italia e distribuiti in Irlanda. C’è la possibilità che alcuni lotti siano stati distribuiti anche in Italia. Il RASFF ha attivato l’avviso di sicurezza (2017.1656) per alto contenuto di alluminio negli spaghetti prodotti in Italia.

Per maggiori informazioni: Spaghetti con alluminio, ritiro dal mercato, prodotti in Italia, pericolosi per la salute

Cime di Rapa

Allarme botulino per alcuni barattoli di vetro, già in commercio. L’allerta del Ministero della Salutre riguarda l’alimento Cime di Rapa “Gusto del Salento” prodotte dalla Soc.Coop. Agr. Natura a.r.l. Z.I. Tronco A Lotto 27, 73042 Casarano-Lecce.

Il comunicato del Ministero della Salute ha segnalato il prodotto in vasetto di vetro denominato “Cime di Rapa”: “Caso confermato di botulismo alimentare a seguito di consumo di cime di rape “al naturale”.

Si tratta delle confezioni in barattolo di cime di rapa in vetro da 400 gr.

Cime di Rapa “Gusto del Salento” con il botulino, l’allarme salute

Cibi pericolosi, black list della Coldiretti

Sempre più attuale il tema della sicurezza alimentare anche a causa del continuo ritiro dal mercato di lotti di cibi considerati pericolosi per la salute.

Grazie alla globalizzazione, infatti, sempre più spesso ci capita di avere sulla tavola cibi prodotti da altri Paesi che non hanno la stessa legislazione in fatto di sicurezza alimentare.

Proprio per questo motivo la Coldiretti ha elaborato una sorta di black list in cui ha elencato quelli che sono i cibi che potrebbero finire sulle nostre tavole che sono più pericolosi per la nostra salute.

Cibi pericolosi per la salute, ecco la black list della Coldiretti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.