Ci sono 2 bonus 2021 che scadono nei primi giorni di settembre, meglio affrettarsi

Ci sono 2 bonus 2021 che scadono nei primi giorni di settembre, meglio affrettarsi. Dai proprietari di immobili agli inquilini, e passando per chi opera nelle attività imprenditoriali a forte vocazione stagionale.

di , pubblicato il
Tutti i bonus per chi non lavora: gli aiuti ai disoccupati esistono ma non tutti li conoscono

Tre le tante agevolazioni anti-Covid, ci sono 2 bonus 2021 che scadono nei primi giorni del mese di settembre del 2021. Quindi, è meglio affrettarsi. Al fine di non perderli se si rientra nei requisiti richiesti. Anche perché si tratta di due contributi a fondo perduto. Con il primo che scade il 2/9 ai fini della presentazione della domanda. Per l’altro bonus, invece, c’è tempo fino e non oltre la data del 6 settembre del 2021.

Ci sono quindi due contributi a fondo perduto in scadenza nei primi giorni di settembre. Meglio affrettarsi, quindi. Ma quali sono? Si tratta, nello specifico, del bonus per le attività stagionali. E del cosiddetto bonus affitti. Ovverosia il riconoscimento, a favore dei proprietari di immobili, di un contributo a fondo perduto per la riduzione dei canoni di locazione.

Ci sono 2 bonus 2021 che scadono nei primi giorni di settembre. Quindi, è meglio affrettarsi

Nel dettaglio, riguardo al fatto ci sono 2 bonus 2021 che scadono, quello per le attività stagionali nasce con il decreto Sostegni bis. Con la domanda che si presenta in via telematica all’Agenzia delle Entrate.

Ma solo se, lo stesso tipo di contributo non è stato già accreditato così come previsto dal decreto Sostegni. In questo caso infatti, riguardo al fatto ci sono 2 bonus 2021 che scadono, dal Sostegni al Sostegni bis c’è invece il riconoscimento automatico del contributo a fondo perduto.

Senza la presentazione dell’istanza se il primo bonus è stato già accreditato. Non a caso questo bonus è giustamente definito come contributo a fondo perduto Sostegni bis attività stagionali alternativo.

Contributo a fondo perduto per la riduzione dei canoni di locazione, domanda entro il 6/9

Riguardo al fatto che ci sono 2 bonus 2021 che scadono nei primi giorni di settembre, per il contributo a fondo perduto per la riduzione dei canoni di locazione la domanda si presenta entro il 6/9/2021.

Con il bonus che premia il proprietario di immobili con un contributo che arriva a 1.200 euro. Ma solo se, nel rispetto dei requisiti e delle tempistiche previste, ha ridotto all’inquilino il canone di locazione.

Argomenti: