Chiamare dall’estero: sconti 2016 e zero roaming dal 2017

Chiamare dall'estero: dal 2017 roaming zero ma già dal 2016 le tariffe saranno scontate. Ecco quanto costerà

di , pubblicato il
Chiamare dall'estero: dal 2017 roaming zero ma già dal 2016 le tariffe saranno scontate. Ecco quanto costerà

Chiamare dall’estero costerà meno già dal 2016, prima dell’attivazione del programma Zero roaming, che partirà nel 2017. Si è parlato molto negli ultimi giorni della decisione dell’Unione Europea per il programma zero roaming. L’obiettivo è quello di eliminare le penalizzazioni per chi si trova a viaggiare spesso per questioni di lavoro e quindi usa il cellulare per chiamare dall’estero (sempre nei confini europei).

L’azzeramento dei costi aggiuntivi partirà dal 15 giugno 2017. Già da aprile del prossimo anno però sono previste offerte interessanti sulle tariffe per telefonate internazionali. Roaming zero dal 2017: cosa cambia per chi chiama dall’estero  

Zero roaming: i costi scenderanno veramente?

Non mancano voci di perplessità relativamente al rischio che le compagnie telefoniche facciano scontare ai clienti, anche a quelli che non viaggiano, i mancati introiti. La norma infatti è vaga e il timore è che possa lasciare spazio alle compagnie telefoniche per proporre ad esempioconnessioni Internet a due velocità, favorendo alcune categorie di utenti rispetto ad altri, per esempio rallentando l’accesso al web delle PMI o delle start-up per favorire aziende più grandi a discapito della cd net neutralità, ovvero la neutralità della rete.

Chiamare dall’estero: quanto costerà nel 2016?

Di seguito i tetti alla maggiorazione delle tariffe roaming ridotte che saranno attive dal 30 aprile 2016:

  • 0,05 euro al minuto per le chiamate (ora 0,19 euro);
  • 0,02 per gli SMS (ora 0,06 euro);
  • 0,05 per megabyte per i dati (ora 0,20 euro).
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: