Chi decide quali bonus inserire nel 730

Contribuente e CAF non concordano sul riconoscimento del bonus verde nel 730: chi ha ragione?

di , pubblicato il
bonus verde in dichiarazione dei redditi

Buongiorno, volevo un chiarimento  a proposito del bonus verde.

Ho fatto abbattere alberi vecchi e pericolanti e livellato il terreno da un professionista, per poi piantare dei nuovi alberi sempre da un professionista. Tutto effettuato regolarmente con tanto di fatture e pagamento con bonifico.

A mio avviso il lavoro rientra nelle detrazioni per bonus verde, ma il caf non vuole inserirlo nel 730.

Chi a ragione, e se ho ragione, come posso fare.

Grazie mille.

 

Come abbiamo già visto, tendenzialmente il bonus verde non include l’abbattimento di alberi e piante perché la motivazione di questa detrazione è proprio quella contraria, ovvero di cura degli spazi aperti in un’ottica di riqualificazione ambientale. Il fatto che non sia un intervento di manutenzione ordinaria, quindi, non basta a giustificare l’accesso alla detrazione del 36%. L’atteggiamento del CAF quindi non è insensato.

Tuttavia, proprio in quest’ottica, ha senso ammettere al bonus verde l’abbattimento di un albero malato, soprattutto per far spazio ad altre piante. In primis abbattere un albero malato può servire per proteggere le piante circostanti. Inoltre, come nel caso di chi ci scrive, nello spazio liberato sono state piantate nuove piante da giardino. Perché dunque non includere l’intervento nel bonus verde?

Come accedere al bonus verde per abbattimento di un albero

Premettiamo che abbattimento è diverso da semplice potatura (per rispondere a chi ci chiede se quest’ultima può dare diritto al bonus in analisi). Neppure l’abbattimento in linea generale rientra nella detrazione per il verde. Se l’intervento viene fatto per eliminare un albero malato e far spazio ad altre piante, si consiglia di:

  1. rivolgersi ad un professionista;
  2. accertarsi che in fattura vengano specificati i rilievi tecnici eseguiti tramite sopralluogo, le operazioni eseguite, lo scopo e i materiali usati.

Bonus verde e abbattimento alberi: il parere dell’Agenzia delle Entrate

Gli accorgimenti appena elencati potrebbero rendere il quadro dell’intervento più chiaro presso il Caf di riferimento. In caso contrario ci sono stati segnalati atteggiamenti diversi: non tutte le sedi hanno concordato di inserire il lavoro nel 730. In quest’ottica sarebbe sicuramente auspicabile una presa di posizione ufficiale da parte dell’Agenzia delle Entrate, allo scopo di chiarire se e in quali circostanze abbattere un albero può dare diritto al bonus verde. Ad oggi il riferimento è ad una risposta alle FAQ in cui è stato chiarito che “possono essere ricondotti nell’ambito applicativo della disposizione agevolativa anche gli interventi mirati al mantenimento del buono stato vegetativo e alla difesa fitosanitaria di alberi secolari o di esemplari arborei di notevole pregio paesaggistico, naturalistico, monumentale, storico e culturale salvaguardati ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 10, recante “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”, la cui conservazione è strettamente collegata alla tutela del territorio e dell’ecosistema”.

Argomenti: ,