Certificazione Unica INPS 2021, quando arriva?

Pensionati, beneficiari della Naspi e della cassa integrazione Covid potranno scaricare sul sito dell’INPS la Certificazione Unica.

di , pubblicato il
Pensionati, beneficiari della Naspi e della cassa integrazione Covid potranno scaricare sul sito dell’INPS la Certificazione Unica.

Pensionati, beneficiari della Naspi e della cassa integrazione Covid potranno scaricare sul sito dell’INPS la Certificazione Unica, l’ex modello CUD, ai fini della presentazione del modello 730/2021.

Entro il 16 marzo 2021 dovrebbe essere messo a disposizione da parte dell’INPS il modello di Certificazione Unica.

La nuova scadenza vale per i datori di lavoro ed enti previdenziali sia per l’invio telematico che per la consegna al soggetto percipiente.

Certificazione Unica INPS 2021: entro quando scaricare il Modello?

Entro il 16 marzo 2021 l’INPS è chiamato a mettere a disposizione dei contribuenti pensionati, disoccupati e titolari di somme corrisposte a titolo previdenziale o assistenziale il modello Certificazione Unica INPS 2021.

La Certificazione Unica 2021 è il primo documento necessario per poter presentare la dichiarazione dei redditi.

Certificazione Unica INPS 2021: come scaricare il modello?

Per scaricare il Modello Certificazione Unica 2021 sarà necessario essere in possesso di Pin Inps in corso di validità, CIE o CNS.

Per poter scaricare la certificazione dell’INPS bisognerà accedere servizio dedicato sul sito dell’Istituto, disponibile al percorso: “Prestazioni e servizi” > “Tutti i servizi” > “Certificazione unica (Cittadino)”.

Il servizio consente di visualizzare, scaricare e stampare il modello della Certificazione Unica 2021.

Chi non possiede le credenziali per accedere al sito dell’INPS può:

  • richiedere l’invio della Certificazione Unica 2021 tramite PEC (posta elettronica certificata), scrivendo all’indirizzo,
  • rivolgersi presso CAF, intermediari abilitati o Patronati,
  • rivolgersi agli uffici dell’INPS e richiedere la Certificazione Unica 2021 presso gli sportelli dedicati.

Certificazione Unica INPS 2021, quando il modello viene inviato a casa?

Il modello Certificazione Unica può essere scaricato solo online sul sito dell’INPS.

In certi casi è possibile ottenere il documento cartaceo, direttamente presso il proprio domicilio.

La possibilità di richiedere l’invio tramite posta e presso il proprio domicilio della CU INPS 2021 riguarda solo i cittadini titolari di indennità di accompagnamento.

I pensionati residenti all’estero possono richiedere la certificazione, fornendo i propri dati anagrafici e il codice fiscale, telefonando allo 06 59058000 o allo 06 59053132, dalle 8 alle 19.

Si può richiedere l’invio della Certificazione Unica 2021 presso il proprio domicilio telefonando ai numeri verdi 800 434320 e 803 164, abilitati solo alle chiamate da rete fissa.

Delega rilascio Certificazione Unica 2021: consegna agli eredi

La Certificazione Unica può essere richiesta anche da persona delegata o dagli eredi del titolare deceduto.

Sono necessarie le copie dei documenti di riconoscimento dell’interessato e del delegato.

L’erede deve presentare una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e copia del proprio documento di riconoscimento.

Argomenti: ,