Certificazione Unica 2022 INPS, istruzioni operative per averla a casa

Diverse sono le strade percorribili per scaricare direttamente online o richiedere l’invio della Certificazione Unica 2022 INPS

di , pubblicato il
Assegno unico, ecco chi ad aprile avrà di più e perché

Anche l’INPS, in qualità di sostituto d’imposta, renderà disponibile, entro il prossimo 16 marzo, la Certificazione Unica 2022 (anno d’imposta 2021) per i propri dipendenti e per coloro che ricevono prestazioni dall’istituto stesso (pensionati, percettori di NASPI, ecc.).

L’INPS non invia più, direttamente, a casa la certificazione. Questa è resa disponibile online (se il cittadino vuole spedizione cartacea deve richiederlo specificamente). Quindi, è il cittadino ad doversi interessare per averla. Vediamo quali sono, a tale scopo, le strade percorribili.

Certificazione Unica 2022 INPS: il servizio online

Per scaricare la Certificazione Unica 2022 dell’INPS è disponibile il servizio online dedicato sul sito istituzionale dell’istituto. Per accedervi è necessario autenticarsi con una delle seguenti credenziali:

  • SPID
    CIE (carta identità elettronica)
  • CNS (carta nazionale dei servizi).

E’ possibile anche utilizzare l’app INPS Mobile da smartphone o tablet, disponibile per dispositivi Android e Apple iOS.

Le alternative

Ci sono poi le modalità alternative a quelle di cui al precedente paragrafo. In dettaglio è possibile ottenere la Certificazione Unica 2022 INPS, anche mediante:

  • posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo [email protected] completa di copia del documento di identità del richiedente. La Certificazione Unica, in questo caso, è inviata alla casella PEC utilizzata per la richiesta
  • all’indirizzo mail ordinaria [email protected] (la certificazione sarà trasmessa all’indirizzo di domicilio del richiedente)
  • Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile (la certificazione sarà inviata cartaceamente al domicilio del richiedente)
  • numero verde 800 434 320, sia da rete fissa che mobile, servizio con risponditore automatico (la certificazione sarà inviata cartaceamente al domicilio del richiedente)
  • per i residenti all’estero è possibile chiamare il numero (+39) 06 164164
  • per gli over 75 titolari di indennità di accompagnamento è attivo lo “Sportello Mobile”, ossia un servizio che prevede l’invio di un’apposita comunicazione, con i recapiti telefonici di un operatore della sede territorialmente competente, per richiedere la spedizione della Certificazione Unica al proprio domicilio.

Ricordiamo, infine, che:

  • per la richiesta della Certificazione Unica INPS è possibile anche delegare un terzo soggetto. Alla delega occorre allegare documento di riconoscimento del delegato e delegante
  • in caso di soggetto deceduto, la richiesta può essere fatta da uno degli eredi (questi presenta una dichiarazione sostitutiva di atto notorietà allegandovi un proprio documento di riconoscimento).

Potrebbe anche interessarti:

Argomenti: ,