Cassa integrazione: autorizzate oltre 3 miliardi di ore, +988% rispetto al 2019

Autorizzate fino ad agosto dall’Inps più di 3 miliardi di ore di cassa integrazione. E' record storico per l'Italia. Esplode anche la Cig straordinaria.

di , pubblicato il
Autorizzate fino ad agosto dall’Inps più di 3 miliardi di ore di cassa integrazione. E' record storico per l'Italia. Esplode anche la Cig straordinaria.

E’ record storico di ore di cassa integrazione autorizzate dall’Inps quest’anno. L’emergenza Covid ha fatto letteralmente esplodere le richieste di ammortizzatori sociali da parte delle aziende colpite dalla crisi.

La situazione è in via di miglioramento e nel periodo estivo la richiesta di Cig è andata velocemente a ridursi nel complesso. Tuttavia il quadro è allarmante, sia sotto il profilo economico sia sotto il profilo del debito pubblico. Una mano arriverà sicuramente dal SURE, i fondi europei stanziati a difesa dell’occupazione e dedicati appunto a finanziare la Cig. All’Italia spetterà un contributo di oltre 27 miliardi di euro.

Cig, pagate 2,82 miliardi di ore da aprile ad agosto

Il numero totale di ore di cassa integrazione guadagni autorizzate nel periodo dal 1 aprile al 31 agosto 2020, per emergenza sanitaria, è pari a 2.819,1 milioni di cui: 1.384 milioni di CIG ordinaria, 887,1 milioni per l’assegno ordinario dei fondi di solidarietà e 548 milioni di CIG in deroga.

Lo rileva l’Inps spiegando che ad aprile c’e’ stata una concentrazione di ore per tutte le tipologie di intervento di cassa integrazione. L’insorgere dell’epidemia in Italia alla fine di febbraio, e i provvedimenti normativi emanati con riferimento alla sospensione e alla riduzione delle attività economiche a partire da marzo, determinano delle misure elevatissime degli indici congiunturali del mese di aprile rispetto a quello di marzo. Mese in cui l’Istituto non aveva ancora effettuato lavorazioni relative all’emergenza.

Inps, +988% a/a cassa integrazone primi 8 mesi

Aprile rappresenta infatti il primo mese nel quale di fatto si sono cominciate a svolgere le lavorazioni dell’istituto per l’autorizzazione delle misure di sostegno all’occupazione predisposte per l’emergenza sanitaria in atto. Ad agosto 2020 sono state autorizzate 279,3 milioni di ore, il dato fa registrare una variazione congiunturale negativa del 38% rispetto alle ore autorizzate a luglio 2020.

Nel periodo gennaio-agosto 2020 il numero di ore complessive autorizzate per la cassa integrazione ordinaria e straordinaria ha superato i 3 miliardi, registrando una crescita del 988% rispetto a quelle autorizzate nel 2019. E’ quanto emerge dall’osservatorio dell’Inps sulla cassa integrazione guadagni.

Inps, +240,5% cassa integrazione straordinaria agosto

Il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate ad agosto 2020 è stato pari a 8,5 milioni. Di queste, 2,2 milioni per solidarietà, registrando un incremento pari al 240,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, che registrava 2,5 milioni di ore autorizzate. Nel mese di agosto 2020 rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale pari al -71,1%.

Lo rileva l’Istat aggiungendo che le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate ad agosto 2020 sono state 100,2 milioni e si riferiscono quasi interamente alla causale ‘emergenza sanitaria COVID-19’. Nel mese di luglio 2020 erano state autorizzate 217,1 milioni di ore: di conseguenza, la variazione congiunturale è del -53,8%. Nel mese di agosto 2019 le ore autorizzate erano state 3,9 milioni.

Gli interventi per Cig in deroga sono stati pari a 77,3 milioni di ore autorizzate ad agosto 2020. La variazione congiunturale registra nel mese di agosto 2020 rispetto al mese precedente un decremento pari al 4,3%. Ad agosto 2019 le ore autorizzate in deroga erano state poco più di 9 mila.

Argomenti: ,