INPS, Casellario dell’Assistenza: cos’è e cosa contiene?

Da oggi in vigore il casellario dell'Assistenza: scopriamo cosa è e cosa contiene.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Da oggi in vigore il casellario dell'Assistenza: scopriamo cosa è e cosa contiene.

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n.57 del 10 marzo 2015, entra in vigore da oggi, 25 marzo, il casellario dell’Assistenza istituito presso l’Inps. Il casellario dell’Assistenza conterrà tutte le informazioni su prestazioni sociali concesse al cittadino: quelle erogate dall’istituto di Previdenza Sociale, dai Comuni, dalle regioni e quelle erogate dal fisco. Il casellario dell’Assistenza costituirà un’anagrafe generale delle posizioni assistenziali raccogliendo e conservando tutti i dati delle prestazioni sociali erogate ai cittadini comprese la valutazione delle caratteristiche familiari e quella del bisogno. Le informazioni contenute nel casellario sono messe a disposizione dagli enti locali e da tutti gli enti erogatori di prestazioni sociali e agevolate. Il casellario dell’Assistenza è costituito da 3 banche dati: quella delle prestazioni sociali agevolate, quella delle prestazioni sociali, quella delle valutazioni multidimensionali. Trascorsi 5 anni sarà l’Inps a provvedere alla cancellazione delle erogazioni delle prestazioni sociali di cui u cittadino ha beneficiato.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: News Fisco

I commenti sono chiusi.