Cartellino parcheggio disabili temporaneo dopo infortunio: domanda e documentazione per ottenerlo

Vediamo come si fa ad ottenere il cartellino per il parcheggio disabili temporaneo dopo infortunio. Ovverosia, come andare a presentare la domanda. Ed anche quale documentazione andare a esibire per ottenerlo. La procedura e tutte le info utili.

di , pubblicato il
Cartellino parcheggio disabili temporaneo dopo infortunio: domanda e documentazione per ottenerlo

Vediamo come si fa ad ottenere il cartellino per il parcheggio disabili temporaneo. Dopo un infortunio. Ovverosia, come andare a presentare la domanda. Ed anche quale documentazione andare a esibire per ottenerlo. In merito ricordiamo, in particolare, che il cartellino per il parcheggio disabili rientra tra le tante agevolazioni. Che sono previste per i portatori di handicap. Ed in particolare per i non vedenti. E per tutte le persone con invalidità. Quelle che hanno problemi di deambulazione.

Il cartellino per il parcheggio dei disabili permette così al portatore di handicap di sostare. Con il mezzo di trasporto nelle aree riservate ai portatori di handicap. Senza pagare. E senza dover incorrere in infrazioni. O in verbali di contestazione. In più, il cartellino parcheggio disabili può essere rilasciato non con un durata vitalizia. Ma anche temporanea. Proprio quando al soggetto, dopo un infortunio, è stata riscontrata un’invalidità temporanea.

Il cartellino parcheggio per i disabili, inoltre, è sempre rilasciato dal sindaco. Quello del proprio comune di residenza. In quanto si tratta di un’autorizzazione comunale. Un’autorizzazione che, con un accertamento medico a monte, permette proprio di acquisire il tagliando. Dove c’è raffigurato il simbolo grafico della disabilità. In particolare, il rilascio del contrassegno per i disabili viene riconosciuto ai sensi dell’articolo numero 188 del Codice della Strada.

Cartellino parcheggio disabili temporaneo dopo infortunio. Domanda e documentazione per ottenerlo

Detto questo, andiamo ora a specificare proprio la questione. Quella relativa a come ottenere il cartellino parcheggio disabili temporaneo. Dopo un infortunio. Visto che, come sopra accennato, bisogna proprio presentare la domanda. Al proprio Comune di residenza. Allegando all’istanza la certificazione rilasciata dall’ASL.

Quale certificazione per ottenere il contrassegno temporaneo disabili?

In particolare, per il cartellino parcheggio disabili temporaneo dopo infortunio, la certificazione rilasciata dall’ASL deve attestare l’invalidità. A titolo temporaneo. Nella fattispecie, la capacità sensibilmente ridotta di deambulazione. Da parte del soggetto richiedente il contrassegno. Ed il tutto fermo restando che il contrassegno disabili, anche temporaneo, ha sempre una durata. Non superiore ai cinque anni.

Argomenti: ,