Cartelle sospese fino al 31 dicembre: aggiornate le FAQ

A seguito delle novità previste con il decreto-legge n. 129 del 2020 circa la sospensione della notifica delle cartelle sono state aggiornate le FAQ

di , pubblicato il
faq

Il decreto-legge n. 129 del 2020 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 260 del 20 ottobre 2020), ha previsto che l‘attività di riscossione da parte dell’ente nazionale (Agenzia Entrate-Riscossione) è sospesa fino al 31 dicembre 2020.

La disposizione dà una mano a cittadini ed imprese in questa situazione di difficoltà economiche dovute alla crisi epidemiologica da Covid-19. In sintesi è stato stabilito che:

  • è prorogato al 31 dicembre 2020 il termine di sospensione per la notifica e il pagamento delle cartelle (il precedente termine era stato fissato, dal decreto Agosto, al 15 ottobre 2020)
  • è prorogata l’agevolazione relativa al maggior termine di decadenza delle rateizzazioni presentate entro il 31 dicembre 2020 (mancato pagamento di 10 rate anche non consecutive, invece che 5 rate).

Si pensa, comunque, ad una proroga al 2021.

Sospensione cartelle fino al 31 dicembre 2020: i servizi di assistenza

In virtù delle suddette novità, sul sito istituzionale dell’Agenzia Entrate-Riscossione è stata, quindi, aggiornata la sezione dedicata alle FAQ con il rinnovo dell’invito ai cittadini ed imprese a recarsi agli sportelli degli uffici solo previo appuntamento nei giorni dal lunedì al venerdì, con orario dalle 8:15 alle 13:15.

Tutto ciò, per garantire lo svolgimento delle attività nel rispetto delle disposizioni e dei protocolli sanitari in vigore.

L’appuntamento può essere preso tramite il servizio “Prenota ticket” (o tramite l’app “Equiclick”) senza necessità di pin e password.

Per assistenza su problematiche connesse alle procedure di riscossione (cancellazione di un’azione esecutiva o cautelare in seguito al pagamento integrale del debito; sospensione del fermo amministrativo del veicolo in seguito al pagamento della prima rata di un piano di rateizzazione o di rottamazione; ecc.), viene ricordata la possibilità di farlo, in caso di urgenza, tramite e-mail agli indirizzi di posta elettronica resi disponibili.

È anche disponibile un servizio di assistenza telefonica attivo tutti i giorni, 24 ore su 24 e, con operatore, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle 18:00, al numero 06 01 01, sia da telefono fisso che da cellulare (secondo il proprio piano tariffario).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,