Cartelle Equitalia a rate: quali contribuenti ammessi?

Piano di pagamento a rate Equitalia: quali sono i contribuetni ammessi?

di , pubblicato il
Piano di pagamento a rate Equitalia: quali sono i contribuetni ammessi?

Con la circolare 159 del 2015 Equitalia rende note le nuove opportunità di rateizzare le cartelle esattoriali per i contribuenti che lo desiderano. Anche se si è fatto un gran parlare della possibilità di coinvolgere nell’iniziativa i contribuenti decaduti nei 24 mesi precedenti, ci sono delle novità anche per i nuovi piani di rateizzazione.   Vediamo quali sono le novità offerte da Equitalia nel pagamento a rate delle cartelle.   Il nuovo piano di rateazione, come largamente anticipato, coinvolgerà i contribuenti decaduti dal beneficio di pagare a rate tra il 22 ottobre 2013 e il 21 ottobre 2015.

Tali contribuenti possono, quindi, chiedere una dilazione di tutte le somme non versate presentando domanda entro il 21 novembre. Il nuovo piano di rateazione, però, decade nel caso di due rate, anche non consecutive non pagate.     E’ possibile accendere anche nuovi piano di pagamenti a tare che saranno concessi dopo il 22 ottobre, che decadono dopo 5 rate, anche non consecutive, non pagate. Saldando le rate scadute e non pagate, sarà possibile in qualsiasi momento essere riammessi alla dilazione.   Per quel che riguarda, invece, quei contribuenti che hanno ottenuto una sospensione amministrativa o giudiziale dei pagamenti, i pagamenti potranno essere interrotti per tutta la durata della sospensione, allo scadere della quale è possibile chiedere una nuova dilazione del debito residuo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.