Canone Rai 2017, pagamento ed esenzione: attenzione alla truffa

Domanda di esenzione canone Rai 2017: l'Agenzia delle Entrate mette in guardia sulla truffa. Ecco come riconoscerla ed evitarla

di , pubblicato il
truffa canone rai

Il canone Rai 2017 continuerà ad essere inserito nella bolletta della luce ma con modalità di pagamento e importi diversi rispetto a quest’anno. L’addebito infatti, grazie al recuperato dall’evasione fiscale, è sceso a 90 euro che saranno spalmate su dieci rate annuali di pari importo.

Canone Rai 2017: quanto e quando si paga

Questi cambiamenti spiegano in parte la confusione dei contribuenti rispetto a quella che di fatto non è più una novità assoluta, ovvero il canone in bolletta appunto.

Canone Rai 2017: come funziona la truffa online

Proprio al fine di evitare truffe e raggiri, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un comunicato stampa in cui conferma che l’invio per la domanda di esenzione dal pagamento del canone Rai per non possesso della tv può essere inviata in via telematica solo sul portale dell’Agenzia. Con l’occasione si ribadisce anche che l’invio è gratuito. Il comunicato serve per sventare tentativi di truffa a danno dei contribuenti. Sono stati infatti di recente segnalati alcuni siti pirata che richiedono informazioni personali e pagamenti per l’esonero del canone Rai. Il rischio è quello di clonazione della carta di credito.

Argomenti: ,