Canone Rai: dagli sconti agli aumenti?

Forse una delle tasse più odiata dagli Italiani. Che cosa succederà al Canone Rai con il passaggio alle nuove frequenze?

di , pubblicato il
Forse una delle tasse più odiata dagli Italiani. Che cosa succederà al Canone Rai con il passaggio alle nuove frequenze?

Secondo ormai non recentissime indiscrezioni, il governo avrebbe voluto diminuire il prezzo del Canone Rai.

Lo stesso Renzi, leader di Italia Viva, una delle forze politiche tra le fila della maggioranza, proponeva, fino a qualche tempo fa, la sua completa abolizione.

Ma che fine ha fatto questa proposta? È stata abbandonata per sempre?

Canone Rai: dall’abolizione ai rincari?

Purtroppo non ci sono i margini necessari per poter abbassare o, addirittura, abrogare il canone Rai.

Il governo, oggi, è alle prese con quella che lo stesso esecutivo ha definito come una delle manovre più coraggiose degli ultimi decenni: la rimodulazione e abbassamento delle aliquote Irpef a tutto vantaggio delle classi di reddito medio – basse.

Per questo motivo la sua cancellazione oggi è può essere considerata come un’utopia.

All’opposto, non è ancora molto chiaro se ci saranno dei rincari del canone Rai per effetto del nuovo palinsesto HD che avverrà con il passaggio alle nuove frequenze “DVB T2”.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

 

Argomenti: ,