Canone Rai in bolletta: se ancora non è stato addebitato, cosa fare?

Cosa fare se non si è ricevuto ancora l'addebito del canone Rai in bolletta.

di , pubblicato il
Cosa fare se non si è ricevuto ancora l'addebito del canone Rai in bolletta.

Molti sono i contribuenti che ancora non hanno ricevuto l’addebito del canone Rai in bolletta. Nel dubbio come devono comportarsi questi contribuenti per assolvere al loro dovere e procedere al pagamento del canone Rai 2016 senza correre rischi?

Si ricorda che il termine ultimo per pagare il canone Rai tramite modello F24 è entro il 31 ottobre 2016 per chi non ha ricevuto l’addebito in bolletta. Ma cosa deve fare un contribuente che non ha ancora ricevuto l’addebito per essere certo che non arriverà con la prossima bolletta dell’energia elettrica?

Il problema si pone principalmente per chi nel corso dell’estate ha cambiato gestore per l’erogazione dell’energia elettrica.

Per essere tranquilli ed agire nella legalità è bene contattare il vecchio (nel caso non sia ancora stata recapitata la bolletta relativa agli ultimi mesi) e il nuovo gestore per informarsi se l’addebito del canone Rai è previsto nella prossima bolletta dell’energia elettrica.

Ogni gestore dell’energia, infatti, ha messo a disposizione dei propri clienti un operatore proprio per l’addebito del canone Rai 2016.

Nel caso l’addebito non è in programma è bene, quindi, procedere al pagamento del canone Rai utilizzando l’F24 entro la fine di ottobre pagandolo in un’unica soluzione.

Argomenti: ,