Canone Rai 2018, scadenza vicina: costi, esenzione e multe per chi non lo paga

Si avvicina la data del 31 gennaio in cui sarà possibile chiedere l'esenzione. Ecco i costi e le info per pagamento con F24.

di , pubblicato il
Canone Rai esenzione

Sta per scadere la data in cui sarà possibile chiedere l’esenzione per il Canone Rai. Vediamo in quest’articolo quando sarà possibile farlo e come verrà spalmato sulla bolletta della luce per chi invece deve pagarlo.

Canone Rai 2018 quanto costa, chi deve pagarlo e info pagamento con F24

Il canone Rai 2018 costerà agli italiani 90 euro l’anno che saranno addebitati sulla bolletta della luce, 18 euro per ogni bolletta, 9 euro al mese per ogni italiano possessore della tv.

Il canone Rai va pagato anche da chi non possiede nessun contratto di energia. In questo caso il nucleo familiare deve provvedere al pagamento della tassa utilizzando il modello F24 entro il 31 gennaio. Il pagamento del Canone Rai, in tal senso, può avvenire con un pagamento unico di 90 euro da saldare entro il 31 gennaio di ogni anno oppure può essere pagato in due volte, ogni sei mesi, il 31 gennaio e 31 luglio con due rate da 45,94 euro, o in quattro rate da saldare entro il 31 gennaio, il 30 aprile, il 31 luglio e il 31 ottobre con rate da 23,93 euro ognuna.

Canone Rai 2018, chi ha diritto all’esenzione, le nuove disposizioni

Chi non deve pagarlo e multe per chi dichiara il falso

Il Canone Rai non va pagato da tutti i soggetti che dimostrano di non essere in possesso di una TV e sono intestatari di un contratto di energia elettrica. Possono chiedere l’esenzione anche gli ultra 75enni con un reddito inferiore annuo  a 6.713 euro. Mentre le tempistiche per chiedere l’esenzione da parte di chi non possiede una tv scadono il 31 gennaio, per gli anziani c’è tempo fino al 30 aprile per l’esonero annuale, ed entro il 31 luglio per essere esonerati dal secondo semestre. Entro fine mese scade il tempo per presentare l’esenzione del pagamento del Canone Rai ma attenzione perchè chi dichiara il falso, ossia che non possiede un apparecchio tv e invece lo possiede, in caso di falsa autocertificazione insomma, le multe sono salate e vanno dai 200 ai 600 euro.

Leggi anche: Canone Rai: esonero fino al 31 gennaio, come chiedere il rimborso

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,