Canone Rai 2018: poche ore per non pagare, come funziona l’esenzione

Ultimissimi giorni per non pagare il Canone Rai 2018: come fare per chiedere l'esenzione e il caso per chi attiva una nuova utenza elettrica.

di , pubblicato il
truffa canone rai

La scadenza per l’esenzione del pagamento del Canone Rai 2018 è vicinissima. Chi ha intenzione di chiedere l’esonero ha davvero le ore contate. L’autocertificazione vale per un anno e chi non la chiede  entro il 31 gennaio dovrà pagare la tassa per il prossimo semestre.

Come funziona l’esenzione, ultimissimi giorni per non pagare

Per non pagare il Canone Rai bisogna chiedere l’esenzione entro il 31 gennaio.

I soggetti che hanno un’utenza elettrica attiva ma non possiedono la tv possono inviare la richiesta di esonero tramite il sito dell’Agenzia delle entrate online o inviando una raccomandata. Può accadere che la prima bolletta venga addebitata anche se la comunicazione è stata inviata. A tal proposito è possibile chiedere il rimborso direttamente al gestore utilizzando il modello messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. In ogni caso anche chi non invia per tempo la richiesta di esenzione può farlo dal 1 febbraio al 30 giugno 2018 in modo da evitare il pagamento del secondo semestre. Saranno così risparmiati 45 euro.  

Canone Rai 2018, scadenza vicina: costi, esenzione e multe per chi non lo paga

L’esonero per chi attiva nuova utenza elettrica

Un caso diverso per chi attiva una nuova utenza elettrica e non possiede la tv a casa. In questo frangente non è necessario aspettare di dover inviare l’esonero in queste date e basta inviare la richiesta di non possesso entro la fine del mese successivo alla data di attivazione della fornitura di energia. Per quanto riguarda la dichiarazione per le seconde case, invece, si ricorda che il canone va pagato una volta sola per nucleo familiare a prescindere dagli immobili posseduti. Se la bolletta in una casa è intestata al marito e nell’altra casa alla moglie, in sostanza, bisogna inviare la dichiarazione per comunicare che il canone è già addebitato sulla prima utenza.

Leggi anche: Canone Rai: esonero fino al 31 gennaio, come chiedere il rimborso

Canone Rai 2018: novità regole su trasmissioni dati, scadenza esonero vicina

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,