Cani e gatti sui mezzi pubblici, libero accesso, approvata la legge

Approvata la legge che permette ai cani e gatti di entrare nei mezzi pubblici: ecco dove.

di , pubblicato il
Approvata la legge che permette ai cani e gatti di entrare nei mezzi pubblici: ecco dove.

Cani e gatti, saliranno liberamente sui mezzi pubblici, approvata dalla regione Toscana una proposta di legge del M5S.

I proprietari degli animali domestici, non saranno più privati della loro compagnia, potranno liberamente portarli in autobus o altri mezzi pubblici, in tutto il territorio regionale.

L’impedimento iniziale era trovare un punto di equilibrio tra l’esigenza ragionevole di non privarsi dei propri animali anche sui mezzi di trasporto e le motivazioni di sicurezza e igiene. Illustriamo in breve la nuova legge.

Cani e gatti: assistenza sanitaria con sconti del 50%

Cani e gatti: la nuova legge

La nuova legge ha l’obiettivo di “garantire il libero accesso agli animali d’affezione sugli autobus del trasporto pubblico regionale, purché nelle condizioni di non nuocere ad alcuno”.
La nuova norma non riguarda solo il sistema del trasporto locale pubblico, ma anche i mezzi che transitano nella regione.

Resta la discrezione del personale sugli autobus, che in piena autonomia potrà decidere, per motivi di salute ed igiene, ammettere o meno l’accesso agli animali domestici.
La legge entrerà immediatamente in vigore dopo la pubblicazione.

Mutua per cani e gatti: arriva anche in Italia la tutela gli animali, ‘Dottor Bau & Dottor Miao’

Argomenti: ,