Cambio gomme a metà prezzo con il bonus meccanico: potrebbe diventare realtà?

Il bonus meccanico si può usare anche per cambiare le gomme all'auto?

di , pubblicato il
bonus-meccanico-500-euro

Dal 15 novembre scatta l’obbligo del cambio gomme in inverno (anche se in alcune zone d’Italia, dove il freddo è già arrivato, la possibilità è stata anticipata al 15 ottobre). Dalla seconda metà di novembre, dunque, meglio essere in regola perché chi circola senza pneumatici termici, invernali o senza catene a bordo rischia multe salate. Alcuni utenti ci stanno scrivendo in merito al bonus meccanico per sapere se, nel caso, lo sconto include anche il cambio gomme. La risposta potrebbe essere affermativa ma non per questa prossima sostituzione. Eventualmente il rimborso della metà della spesa per la sostituzione pneumatici potrebbe essere riconosciuto a primavera 2021, quando si passerà di nuovo alle gomme estive.

Bonus gomme auto: dal prossimo anno costeranno la metà?

Ricordiamo che il bonus meccanico propone uno sconto del 50% sulla spesa di riparazione e manutenzione auto, fino ad un tetto massimo di 500 euro. In questa soglia, salvo casi di macchine molto costose, si riesce a coprire la spesa per 4 pneumatici da sostituire. Dunque il cliente dell’officina pagherebbe solo 250 euro, la metà. Il resto potrebbe recuperalo in detrazione l’anno seguente.

Dobbiamo ribadire che al momento il bonus meccanico non è altro che una proposta. Vero è che ha suscitato da subito molto interesse, sia tra gli automobilisti (soprattutto quelli con macchine datate e che, nonostante gli incentivi auto, non possono permettersi di comprare una vettura nuova) sia tra meccanici e officine (per i quali il Governo ha proposto anche l’estensione del bonus Covid). Ad oggi quindi non possiamo che fare ipotesi visto che non si tratta di una legge confermata. Proviamo a farlo.

Tra le motivazioni che sostengono la proposta del bonus meccanico c’è una questione legata alla sicurezza stradale e alle condizioni di usura dei veicoli circolanti.

A logica, dunque, non si vede perché non dovrebbe rientrare negli interventi agevolati anche il cambio gomme, richiesto proprio per una maggiore sicurezza stradale.

Come sopra ricordato, comunque, la detrazione riguarderebbe le spese per l’auto fatte nel 2021. Lo sconto si applicherebbe in detrazione sul 730/2022. Dunque il primo cambio gomme che, auspicabilmente, potrebbe rientrare nel bonus meccanico, è quello della prossima primavera.

Argomenti: ,