Calendario scioperi trasporti Ottobre 2015: quali giorni a rischio?

Il mese di ottobre sarà molto caldo sul fronte dei trasporti grazie ad una carrellata di scioperi proclamati nel settore aereo, ferroviario e del trasporto pubblico locale.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Il mese di ottobre sarà molto caldo sul fronte dei trasporti grazie ad una carrellata di scioperi proclamati nel settore aereo, ferroviario e del trasporto pubblico locale.

Tornano a farsi sentire i lavoratori del settore trasporti pubblici e anche il mese di ottobre sarà da considerarsi caldo dal punto di vista degli scioperi.   Vediamo nel dettaglio quali sono le proteste proclamate dalle sigle sindacali per il prossimo mese di ottobre, che renderanno particolarmente disagevole la vita dei pendolari ma anche degli automobilisti, poiché la congestione del traffico non fa che aumentare nei giorni in cui la circolazione dei mezzi di trasporto pubblici non funzionano in modo regolare.  

Calendario scioperi trasporti ottobre

Il 1 ottobre inizia il primo di una carrellata di scioperi che interesseranno il trasporto pubblico locale e ferroviario con uno sciopero del trasporto ferroviario in Lombardia con l’astensione dal lavoro degli addetti alle biglietterie.   Si prosegue in 2 ottobre con uno sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale a Roma dove, i dipendenti di Atac Spa e Roma Tpl incroceranno le braccia per un’intera giornata rischiando di far precipitare la capitale nel caos: a rischio sia metro che bus. Sempre per lo stesso giorno potrebbero registrarsi disagi anche a Firenze dove è stato proclamato uno sciopero da Ataf Gestion srl e Linea Spa.   Il 5 ottobre problemi si potrebbero registrare a Bologna dove il personale ferroviario di Tper a proclamato uno sciopero di 4 ore, dalle ore 10,00 alle ore 14,00 e il personale mobile, sempre di Tper, uno sciopero di 4 ore, dalle ore 12,30 alle ore 16,30.   Il 6 ottobre a rischio il trasporto in Sicilia dove il personale delle aziende di trasporto pubblico incrocerà le braccia per 8 ore. Le modalità e gli orari dello sciopero varieranno da città a città.   L’8 ottobre le proteste riguarderanno il trasporto aereo: il personale dell’azienda Handling degli aeroporti di tutto il territorio nazionale si fermerà dal lavoro per 4 ore dalle ore 13,00 alle ore 17,00. Sempre per lo stesso giorno previsto uno sciopero del personale appalti ferroviari del Piemonte.   Per il 22 ottobre è previsto uno sciopero di 24 ore del personale divisione Cargo di Trenitalia. Lo stop al lavoro sarà dalle 21,00 del 22 ottobre alle 21,00 del 23 ottobre.   Ultimo sciopero in programma per il mese di ottobre riguarda il settore aereo che il giorno 24 ottobre con proteste del personale Air Italy, Enav e Techno Sky. Tutte le proteste avranno una durata di 4 ore, dalle ore 13,00 alle ore 17,00, tranne quella del personale di Techno Sky ed Enav che avrà una durata di 8 ore, dalle ore 10,00 alle ore 18,00.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro e Contratti