Calendario pensioni 2022 mese di aprile in pagamento, ecco come si ritorna al passato

Attenzione al calendario pensioni 2022 mese di aprile in pagamento. Ecco, infatti, come si ritorna al passato con la fine dello stato di emergenza fissato per il prossimo 31 marzo. Tutte le info per incassare l'assegno INPS.

di , pubblicato il
pensioni

Attenzione al calendario pensioni 2022 mese di aprile in pagamento. Ecco, infatti, come si ritorna al passato con la fine dello stato di emergenza fissato per il prossimo 31 marzo. Proprio per questo per il pagamento degli assegni INPS si tornerà alla vecchia maniera, ovverosia dal primo giorno del mese.

Questo significa, per il calendario pensioni 2022 mese di aprile, stop al ritiro degli assegni INPS in anticipo. Ovverosia, niente turnazione alfabetica per le pensioni di aprile a partire dagli ultimi giorni del corrente mese di marzo del 2022. La turnazione alfabetica presso gli uffici postali, infatti, ci sarà ma partirà dall’1 aprile del 2022 per poi concludersi il giorno 6. Vediamo allora come.

Calendario pensioni 2022 mese di aprile in pagamento, ecco come si ritorna al passato

Nel dettaglio, per il calendario pensioni 2022 mese di aprile, dal giorno 1/4 potranno ritirare la pensione negli uffici postali i pensionati con la lettera del cognome dalla A alla C; la mattina del 2 aprile dalla D alla G; il 4 aprile dalla H alla M; il 5 aprile dalla N alla lettera R, ed infine il 6 aprile del 2022 dalla lettera S alla lettera Z.

Inoltre, per il calendario pensioni 2022 mese di aprile, con il ritorno al passato niente pagamento in anticipo nemmeno per chi riceve la pensione con la domiciliazione. Ovverosia, con l’accredito su carta PostePay Evolution, su conto BancoPosta o su libretto postale. Per questi pensionati, infatti, la pensione sarà accreditata venerdì 1 aprile del 2022.

Fino a quando la pensione basterà per vivere con l’aumento dei prezzi?

Chiarito qual è il calendario pensioni 2022 mese di aprile in pagamento, l’attenzione per gli assegni INPS nei prossimi mesi si sposterà sul potere d’acquisto.

In quanto con l’inflazione galoppante la problematica principale non è legata a quando si prende la pensione. Ma fino a quando la pensione basterà per vivere con l’aumento dei prezzi dovuto alla guerra in Ucraina. Così come è riportato in questo articolo.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,