Buoni libro: ecco come ottenerli per le scuole medie e superiori

Bonus libro è un contributo di natura economica che viene erogato dai Comuni nei confronti delle famiglie che sono in possesso di interessanti requisiti.

di , pubblicato il
Bonus libro è un contributo di natura economica che viene erogato dai Comuni nei confronti delle famiglie che sono in possesso di interessanti requisiti.

Il Bonus Libro è un contributo di natura economica che viene erogato dai Comuni nei confronti delle famiglie che hanno in possesso i requisiti.

I Buoni libro sono uno strumento a disposizione delle famiglie a basso reddito per sostenere l’istruzione dei propri figli in età scolare.

Il Bonus libri può essere richiesto per acquistare libri scolastici degli alunni e studenti iscritti alle scuole secondarie di primo e secondo grado, ossia per le medie e le superiori.

Scopriamo in questa guida quali sono i requisiti, i documenti necessari e come funziona il Bonus Libri.

Buoni libro scuole medie e superiori: quali sono i necessari requisiti?

Per poter accedere al bonus libri scuole medie e superiori è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere un Isee da 0 euro fino a 10.632,94 euro per la Fascia 1 e da 10.632,95 euro a 15.748,78 euro per la Fascia 2;
  • presenza nel nucleo familiare di almeno un ragazzo iscritto alla scuola secondaria di primo o di secondo grado.

Buoni libro: documentazione necessaria

Una volta verificato il possesso dei suddetti requisiti deve essere presentata la seguente documentazione:

  • attestazione Isee;
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, per istituto scolastico frequentato;
  • copia del documento di identità in corso di validità del soggetto richiedente che firma;
  • l’istanza di contributo;
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, per residenza.

Buoni libro: come deve essere utilizzato?

Il Bonus libri va utilizzato dai genitori o tutori dei ragazzi personalmente, presentando un documento di identità in corso di validità.

Il contributo di natura economica deve essere speso per l’acquisto di libri solo nei rivenditori convenzionati, il cui elenco è disponibile sul sito del Comune.

Buoni Libro: cosa acquistare?

Grazie al Bonus Libri è possibile sostenere l’acquisto di:

  • libri di testo sia cartacei che digitali, i dizionari e i libri di narrativa (anche in lingua straniera),
  • software (programmi e sistemi operativi a uso scolastico).

Buoni Libro Lombardia

Per gli studenti e le famiglie residenti in Lombardia si richiede il rispetto di determinati requisiti:

  • Isee non superiore ai 15.748,78 euro.
  • presenza nel nucleo familiare di almeno un ragazzo iscritto alla scuola secondaria di primo o di secondo grado.

Si tratta di un contributo di 200 euro che aumenta fino a 500 euro.

Buoni Libri Veneto

Per i residenti della Regione Veneto il Bonus Libri è disponibile per coloro che hanno un reddito Isee che rientri in due fasce:

  • Fascia 1 – ISEE fino a 10.632,94 euro;
  • Fascia 2 – ISEE compreso tra 10.632,95 euro e 18.000 euro.
Argomenti: ,