Bonus Verde nelle Legge di Bilancio 2018: ecco di cosa si tratta

Arriva il bonus verde che garantisce una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute per la realizzazione di sistemazione a verde.

di , pubblicato il
Arriva il bonus verde che garantisce una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute per la realizzazione di sistemazione a verde.

Nella legge di Bilancio 2018 è presente una novità per quel che riguarda la ristrutturazione o la riqualificazione delle aree verdi: si tratta del bonus verde valido per tutto il 2018.

Il bonus potrà essere fruito fino ad un massimo di spesa di 5mila euro, per interventi eseguiti in parti comuni degli edifici condominiali, invece, il limite di spesa è di 5mila euro per unità immobiliare (caso in cui la detrazione spetterà al singolo condomino nel limite della quota spettante).

Il bonus verde prevede una detrazione Irpef per le spese sostenute per la sistemazione a verde delle aree scoperte di edifici, pertinenze oppure per la realizzazione di recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione di pozzi, ma anche per la realizzazione di copertura a verde di giardini pensili.

La detrazione spetterà per le spese sostenute nel 2018 e potrà essere beneficiata da coloro che possiedono o detengono gli immobili sui quali sono stati eseguiti i lavori sopra descritti. L’agevolazione prevede, quindi, una detrazione Ipref pari al 36% della spesa sostenuta ripartita in 10 quote annuali di pari importo fino ad un tetto massimo di spesa pari a 5mila euro. In ogni caso, per poter fruire del bonus, i pagamenti delle spese in oggetto dovranno essere effettuati con strumenti che ne garantiscano la tracciabilità.

Leggi anche: Bonus verde per chi coltiva l’orto e per i borghi del cibo: i giovani under 35 riscoprono l’agricoltura

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,