Bonus verde: come fare domanda se non si è proprietari dell’immobile

Non solo proprietari di casa: ecco a chi spetta il bonus verde e come ottenerlo da inquilini o usufruttari.

di , pubblicato il
Non solo proprietari di casa: ecco a chi spetta il bonus verde e come ottenerlo da inquilini o usufruttari.

Per conoscere come richiedere il bonus verde ci scrivono molti proprietari di casa, e non solo. Le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate in effetti prevedono che la detrazione del 36% possa essere richiesta anche da chi detiene l’immobile a titolo diverso, quindi ad esempio affitto o usufrutto. Ad ogni modo il beneficiario deve essere in grado di presentare la documentazione che dimostri la detenzione del bene immobile, a prescindere dal titolo specifico. Può trattarsi ad esempio del contratto di locazione nel caso di inquilini.

Casa dei genitori: il figlio può usufruire del bonus verde?

Riportiamo a titolo esemplificativo la richiesta di consulenza che ci ha inviato Alessandra M. “posso chiedere il bonus anche se non sono la proprietaria dell’immobile a cui è associato il giardino?  Mi spiego meglio, nel mio caso l’abitazione è di mio padre, che però non ha la possibilità di detrarre alcuna spesa essendo già nella fascia minima di reddito. Al contrario, io come lavoratrice dipendente, ho la possibilità di richiederla? Questo rimborso, verrà fatto in un’unica soluzione o verranno “spalmati” su diversi anni?”.

La richiesta della nostra lettrice ci aiuta appunto a fare chiarezza su questo aspetto della normativa o, più esattamente, sui potenziali beneficiari del bonus verde. Nel caso specifico non si riscontra la possibilità di richiedere il bonus verde perché non si evince affitto, usufrutto o altro titolo di detenzione della casa del padre.

Per altre info sul bonus verde contatta la redazione all’indirizzo [email protected] Stiamo ricevendo molti quesiti quindi chiediamo ai lettori di avere pazienza ma risponderemo a tutti nel più breve tempo possibile.

Argomenti: , , ,