Bonus verde 2019: nuovi lavori sullo stesso immobile danno diritto a rifare domanda per la detrazione del 36%?

Bonus verde 2019 frazionato o doppio: cosa succede se si fanno diversi lavori agevolabili con fatture distinte. Resta il limite di spesa di 5 mila euro? Il bonus è cumulabile per interventi diversi sulla stessa casa se in anni consecutivi?

di , pubblicato il
Bonus verde 2019 frazionato o doppio: cosa succede se si fanno diversi lavori agevolabili con fatture distinte. Resta il limite di spesa di 5 mila euro? Il bonus è cumulabile per interventi diversi sulla stessa casa se in anni consecutivi?

Ci ha scritto un lettore che nel 2018 ha realizzato lavori in giardino agevolabili con il bonus verde superando la spesa di 5 mila euro e che, per il prossimo anno, ha in programma altri interventi in giardino. Ci chiede se potrà fare nuovamente domanda per il bonus verde 2019. Facciamo chiarezza.

Salve io nel 2018 ho realizzato un impianto di irrigazione (tot. fattura 3500 euro iva inclusa) più un intervento in cui mi hanno messo a dimora un albera da sughero (tot. fattura 1600 euro iva inclusa) entrambe da detrarre con il bonus verde nel 2019… volevo chiedere se nella detrazione accettano anche la seconda fattura anche se ho sforato i 5000 euro grazie. Ed inoltre nel 2019 potrò usufruire del bonus verde su altri interventi o per il mio immobile si usa una sola volta questa detrazione?”.

Questo caso, a ben vedere, offre due spunti di riflessione diversi, sebbene collegati tra di loro per certi versi.

Bonus verde, spesa oltre i 5 mila euro ma con fatture diverse: quanto si può portare in detrazione?

Abbiamo visto che il bonus verde prevede la detrazione del 36% ma solo fino ad una spesa massima di 5 mila euro. Cosa succede però se questo importo si raggiunge come somma di interventi diversi, separati in fatture singole? Il limite di spesa segue l’immobile, non il proprietario: significa che chi ha due case può chiedere la detrazione del 36%, rispettivamente fino a 5 mila euro di spesa per ogni immobile ma che, come in questo caso, su una stessa casa eventuali lavori si sommano fino a 5 mila euro. Il lettore che ci ha scritto dunque potrà recuperare 1800 euro, in dieci anni. Diverso è il caso in cui la casa è la stessa ma i lavori vengono fatti in un primo momento sulla proprietà privata e, in un secondo momento, su parti comuni condominiali dell’edificio.

Lavori giardino 2018 e 2019: il bonus raddoppia?

Per lo stesso motivo non potrà fare domanda di bonus verde nel 2019. Per quell’immobile infatti è stato raggiunto già il limite massimo di importo detraibile.

Leggi anche:

Bonus verde anticipato per interventi nel 2019: è possibile?

Bonus verde 2019, proroga: cambia qualcosa nei requisiti e interventi agevolabili?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,