Come usare il bonus vacanze su Booking e Airbnb: un “regalo” in arrivo

Il bonus vacanze anche per chi prenota su Booking o Airbnb: un regalo ma per chi?

di , pubblicato il
bonus-vacanze-airbnb

Tra i paletti al bonus vacanze c’era l’impossibilità di usare il voucher su Booking, Airbnb, Trivago e piattaforme digitali simili. Finora, chi ha usufruito del bonus vacanza, ha infatti potuto selezionare hotel e strutture dalla lista degli operatori convenzionati che accettano lo sconto. Le cose però potrebbero cambiare a breve. L’emendamento presentato dal senatore del Pd Franco Mirabelli, punta proprio ad estendere l’uso del bonus vacanze anche a questi siti.

Il bonus vacanze sbarca su Booking e Airbnb

Le motivazioni sarebbero da ricercare probabilmente nella volontà di spingere il bonus. La copertura stanziata dal governo per il bonus vacanze è stata di 2,4 miliardi di euro ma le domande per i voucher si sono fermate ben al di sotto delle aspettative. E molti hanno definito il bonus vacanze un flop, almeno per i dati di questa estate in cui molti hanno rinunciato a partire e, tra coloro che lo hanno fatto, solo uno su tre degli aventi diritto ha utilizzato il voucher vacanza. Per questo si conta anche sull’uso del bonus vacanze per Capodanno (visto che l’importante è che il soggiorno inizi entro il 31 dicembre). Ma si studiano anche altri modi per incentivare l’uso del voucher ed estenderlo ai portali turistici online potrebbe essere una strada.

Si legge nell’emendamento al decreto agosto la volontà di riconoscere il bonus vacanza a chi prenota soggiorni online mediante “l’ausilio, l’intervento o l’intermediazione di soggetti che gestiscono piattaforme o portali telematici, nonché di agenzie di viaggio e tour operator”.

Bonus vacanze online: un regalo ma per chi?

La notizia sta incuriosendo molti utenti che, per la prenotazione delle vacanze, sono ormai abituati ad usare portali come Booking, Airbnb o Trivago etc.

Ma non mancano le polemiche: secondo alcuni, infatti, estendere a queste agenzie online il bonus vacanze, rappresenterebbe l’ennesimo regalo ai colossi di internet a danno dei piccoli operatori.

Ricordiamo in chiusura gli importi massimi del bonus vacanze:

  • 500 euro per le famiglie con ISEE non superiore a 40 mila euro;
  • 300 euro per due persone;
  • 150 euro per single.

Il voucher copre l’80% del soggiorno.

 

Argomenti: , ,